26 Maggio 2022
news
percorso: Home > news > notizie 2022

Calcio a 5, Serie D girone B - Laurenzana-Ama Matera 1-3 - L’illusorio vantaggio di Massimiliano Crisci vanificato nella ripresa dai materani. Continua il processo di crescita del Laurenzana

18-02-2022 10:14 - notizie 2022
LAURENZANA-AMA MATERA 1-3

LAURENZANA: Patania, Martoccia V., Nigro, Trivigno, D'Eufemia, Martoccia S., Crisci, Ruggieri, Pentrelli, Casella, Volino, Lettini. Allenatore: Pavese.

AMA MATERA: Paolicelli, Di Leo, Stella, Lecci, Crapulli, Vivilecchia. Allenatore: Laperchia.

ARBITRO: Caivano di Potenza.

RETI: 3' pt Crisci (L), 4' st Lecci (AM), 11' st Vivilecchia (AM), 25' st Di Leo (AM).

NOTE: giornata fredda. Espulsi: nessuno. Ammoniti: nessuno. Spettatori: 60 circa. Recupero: 1' pt, 3' st.

LAURENZANA - Continua il processo di crescita della giovanissima formazione di calcio a 5 del Laurenzana. Alla sua prima esperienza nel campionato di serie D, il gruppo guidato da mister Michele Pavese si sta ben comportando al cospetto di squadre ed atleti più esperti e navigati. E' arrivata la sconfitta contro l'Ama Matera, compagine in lotta con il Cancellara per la conquista del titolo del campionato. L'illusorio vantaggio di Massimiliano Crisci nel primo tempo è stato vanificato nella ripresa dal tris dei materani, giunti a Laurenzana con sei calciatori. Al primo affondo offensivo sblocca la partita il Laurenzana: è velocissima la ripartenza di Crisci, che sorprende il numero 1 ospite Paolicelli, con una bella rasoiata (3'). L'Ama Matera risponde aprendo un corridoio sulla destra sull'asse Di Leo-Crapulli, con la conclusione di quest'ultimo, sventata da Patania (12'). Poi è il festival dei pali. Il primo lo centra D'Eufemia per il Laurenzana al 19'. L'Ama Matera di mister Laperchia ne colpisce tre in pochi minuti: il primo con Di Leo al 20'; il capitano materano si ripete due minuti più tardi, facendo nuovamente tremare la porta laurenzanese; poi è il turno di Stella con il terzo legno colpito. Allo scadere della prima frazione è il Laurenzana a farsi pericoloso con il palo di Volino e subito dopo con il colpo di testa ravvicinato di Casella. Nella ripresa l'Ama Matera è determinata a fare risultato. Al 4' il team materano ristabilisce la parità: bella azione partita dalle retrovie, con una serie di scambi, e finalizzata da Lecci. All'11' il Matera la ribalta con Vivilecchia, che approfitta di una fortuita deviazione difensiva, inducendo all'errore Patania (impeccabile tra i pali fino a quel momento). Il Laurenzana ha subito la possibilità di pareggiare, grazie alla perfetta combinazione tra Crisci e D'Eufemia, che manca il bersaglio. L'Ama Matera ha due colossali opportunità per chiudere i conti con le traverse colpite da Stella e Di Leo. E' lo stesso Di Leo a firmare il tris al 25', con un'azione fotocopia del primo gol materano. (Donato Pavese)

"IL QUOTIDIANO DEL SUD"

LEGGI LA NOTIZIA CLICCA QUI »

GUARDA IL VIDEO CLICCA QUI »



Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
NORMATIVA SULLA PRIVACY

Informativa ai sensi dell´art. 13 del Codice della Privacy

Ai sensi dell´articolo 13 del codice della D.Lgs. 196/2003, vi rendiamo le seguenti informazioni.

Finalità del trattamento

I dati possono essere raccolti per una o più delle seguenti finalità:
1)fornire l´accesso ad aree riservate del Portale e di Portali/siti collegati con il presente e all´invio di comunicazioni anche di carattere commerciale, notizie, aggiornamenti sulle iniziative dell´associazione La voce lucana
2)eseguire gli obblighi previsti da leggi o regolamenti;
3)gestione contatti;

Modalità del trattamento

I dati verranno trattati con le seguenti modalità:
1)raccolta dati con modalità single-opt, in apposito database;
2)registrazione ed elaborazione su supporto cartaceo e/o magnetico;
3)organizzazione degli archivi in forma prevalentemente automatizzata, ai sensi del Disciplinare Tecnico in materia di misure minime di sicurezza, Allegato B del Codice della Privacy.

Natura obbligatoria

Tutti i dati richiesti sono obbligatori.

Soggetti a cui dati potranno essere comunicati i dati personali

I dati raccolti potranno essere comunicati a:
soggetti che debbano avere accesso ai dati, come da norme di legge o di normative secondarie e/o comunitarie.

Diritti dell´interessato

Ai sensi ai sensi dell´art. 7 (Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti) del Codice della Privacy, vi segnaliamo che i vostri diritti in ordine al trattamento dei dati sono:
- conoscere, mediante accesso gratuito l´esistenza di trattamenti di dati che possano riguardarvi;
- essere informati sulla natura e sulle finalità del trattamento
- ottenere a cura del titolare, senza ritardo:
- la conferma dell´esistenza o meno di dati personali che vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intellegibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento; la richiesta può essere rinnovata, salva l´esistenza di giustificati motivi, con intervallo non minore di novanta giorni;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
- l´aggiornamento, la rettifica ovvero, qualora vi abbia interesse, l´integrazione dei dati esistenti;
- opporvi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che vi riguardano ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
- Vi segnaliamo che il titolare del trattamento ad ogni effetto di legge è:

associazione La voce lucana
Via r margherita
85014 laurenzana (pz)
- Per esercitare i diritti previsti all´art. 7 del Codice della Privacy ovvero per la cancellazione dei vostri dati dall´archivio, è sufficiente contattarci attraverso uno dei canali messi a disposizione.
Tutti i dati sono protetti attraverso l´uso di antivirus, firewall e protezione attraverso password.

Siamo a disposizione per ulteriori chiarimenti.
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

cookie