28 Settembre 2020
news
percorso: Home > news > notizie 2018

Tracce di idrocarburi e di una sostanza chimica in due sorgenti d´acqua. Scatta il divieto di prelievo per i fontanili di "Tufara" e "Virgilia"

13-02-2018 19:43 - notizie 2018
LAURENZANA - "Divieto prelievo acqua per qualsiasi uso". Recita così il cartello affisso nei pressi di due sorgenti d´acqua, ricadenti nei comuni di Laurenzana e Castelmezzano. E´ stato vietato l´approvvigionamento idrico dai fontanili "Acqua Tufara" di Laurenzana e "Acqua Virgilia" di Castelmezzano. In queste due sorgenti rurali è stata superata la soglia di contaminazione (Csc) degli idrocarburi e dell´1,2-dibromoetano. In particolare, l´1,2-dibromoetano è una sostanza utilizzata, oggi, prevalentemente nel campo della chimica industriale come solvente e come intermedio della sintesi di coloranti, resine, cere e gomme. L´uso in campo agricolo, come insetticida, è vietato nell´Unione Europea. Diversi studi hanno evidenziato che si tratta di una sostanza genotossica e cancerogena. E´ stata la Total a comunicarlo al Comune di Laurenzana, dopo aver effettuato un monitoraggio delle acque sotterranee. Dalle analisi è emerso che «alla sorgente "Acqua Tufara" di Laurenzana è stato riscontrato il superamento della soglia di contaminazione degli idrocarburi (886 microgrammi per litro rispetto ad una soglia massima di 350 microgrammi per litro). Alla sorgente "Acqua Virgilia" di Castelmezzano - si legge nell´ordinanza emessa dal Comune di Laurenzana - è stato accertato il superamento della soglia di contaminazione dell´1,2-dibromoetano (0,00148 microgrammi per litro rispetto ad una soglia di 0,001 microgrammi per litro)». Il fontanile dell´Acqua Tufara è ubicato lungo la strada provinciale, che muove da Laurenzana a Viggiano. Sono in molti in paese ad approvvigionarsi d´acqua presso i fontanili rurali, dislocati su tutto il territorio comunale di Laurenzana. «Per finalità cautelative e per prevenire ed eliminare gravi pericoli per la salute pubblica - si legge nell´ordinanza del Comune - viene ordinato a chiunque di non utilizzare l´acqua di queste due sorgenti rurali, per usi potabili, alimentari, zootecnici in genere». Il Comune di Laurenzana ha informato la prefettura di Potenza e gli uffici ambiente di Regione e Provincia. L´ufficio tecnico comunale, inoltre, ha incaricato l´Arpab «di monitorare, con adeguata periodicità, le zone interessate dalla contaminazione, al fine di circoscrivere, con maggiore precisione, le sorgenti e le modalità di diffusione dei contaminanti nel suolo, nel sottosuolo e nella falda acquifera». (Donato Pavese)

- ARTICOLO "IL QUOTIDIANO" -


Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
NORMATIVA SULLA PRIVACY

Informativa ai sensi dell´art. 13 del Codice della Privacy

Ai sensi dell´articolo 13 del codice della D.Lgs. 196/2003, vi rendiamo le seguenti informazioni.

Finalità del trattamento

I dati possono essere raccolti per una o più delle seguenti finalità:
1)fornire l´accesso ad aree riservate del Portale e di Portali/siti collegati con il presente e all´invio di comunicazioni anche di carattere commerciale, notizie, aggiornamenti sulle iniziative dell´associazione La voce lucana
2)eseguire gli obblighi previsti da leggi o regolamenti;
3)gestione contatti;

Modalità del trattamento

I dati verranno trattati con le seguenti modalità:
1)raccolta dati con modalità single-opt, in apposito database;
2)registrazione ed elaborazione su supporto cartaceo e/o magnetico;
3)organizzazione degli archivi in forma prevalentemente automatizzata, ai sensi del Disciplinare Tecnico in materia di misure minime di sicurezza, Allegato B del Codice della Privacy.

Natura obbligatoria

Tutti i dati richiesti sono obbligatori.

Soggetti a cui dati potranno essere comunicati i dati personali

I dati raccolti potranno essere comunicati a:
soggetti che debbano avere accesso ai dati, come da norme di legge o di normative secondarie e/o comunitarie.

Diritti dell´interessato

Ai sensi ai sensi dell´art. 7 (Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti) del Codice della Privacy, vi segnaliamo che i vostri diritti in ordine al trattamento dei dati sono:
- conoscere, mediante accesso gratuito l´esistenza di trattamenti di dati che possano riguardarvi;
- essere informati sulla natura e sulle finalità del trattamento
- ottenere a cura del titolare, senza ritardo:
- la conferma dell´esistenza o meno di dati personali che vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intellegibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento; la richiesta può essere rinnovata, salva l´esistenza di giustificati motivi, con intervallo non minore di novanta giorni;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
- l´aggiornamento, la rettifica ovvero, qualora vi abbia interesse, l´integrazione dei dati esistenti;
- opporvi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che vi riguardano ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
- Vi segnaliamo che il titolare del trattamento ad ogni effetto di legge è:

associazione La voce lucana
Via r margherita
85014 laurenzana (pz)
- Per esercitare i diritti previsti all´art. 7 del Codice della Privacy ovvero per la cancellazione dei vostri dati dall´archivio, è sufficiente contattarci attraverso uno dei canali messi a disposizione.
Tutti i dati sono protetti attraverso l´uso di antivirus, firewall e protezione attraverso password.

Siamo a disposizione per ulteriori chiarimenti.
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio