01 Dicembre 2020
news
percorso: Home > news > notizie 2019

La sindrome di Down non ha impedito a Marco di rincorrere il suo sogno calcistico a livello nazionale. Quando lo sport diventa inclusione

18-11-2019 20:16 - notizie 2019
LAURENZANA - Una bella storia di integrazione sociale arriva da Laurenzana. Marco è un ragazzo affetto dalla sindrome di Down, compirà vent'anni il prossimo 22 dicembre ed è ben voluto nel piccolo paese della Val Camastra. Marco ha un grande talento e, da sempre, ha un'immensa passione per il calcio. Grazie al sostegno della sua famiglia, ha potuto coltivare questo sogno, superando ogni ostacolo e raggiungendo traguardi prestigiosi anche a livello nazionale. Lo sport, per Marco come per tanti altri ragazzi, rappresenta una grande opportunità di integrazione per superare pregiudizi, barriere e per il raggiungimento di una vera autonomia personale e sociale. Lo sanno bene le famiglie dei ragazzi con sindrome di Down e le associazioni che le sostengono. Qualche giorno fa Marco, assieme ai suoi compagni di squadra, ha vinto il “Torneo delle Regioni” di calcetto, che si è svolto a Vigonza, in provincia di Padova. L'evento ha visto la partecipazione di oltre novanta atleti con sindrome di Down, provenienti da otto regioni italiane. Il torneo di calcetto è stato organizzato dall'associazione “Sport21 Veneto” e promosso dalla Federazione italiana sport paralimpici degli intellettivo relazionali (Fisdir). Marco è stato incoronato campione con la rappresentativa del Veneto, che ha battuto in finale la Calabria. «Marco - ha spiegato il papà Carmine Trivigno - è tesserato con il Team Sport21 Padova, società con la quale ha giocato e vinto i campionati italiani 2018 e 2019. E' l'unico atleta lucano che gioca con la rappresentativa del Veneto - ha aggiunto il papà di Marco - perché qui da noi nessun ragazzo con la sindrome di Down pratica calcio e forse neanche altri sport». Inoltre Marco, nello scorso mese di febbraio, è stato inserito fra gli atleti di interesse nazionale ed è stato convocato a Milano, per un raduno della nazionale italiana di calcio a 5 C21, dai tecnici Roberto Signoretto, Angelo D'Auria e Gianluca Oldani. «Lo sport - ha rimarcato il papà Carmine - aiuta a superare le diversità, offrendo ai ragazzi la possibilità di confrontarsi su abilità, che si possono migliorare tramite l'allenamento, come per tutti gli atleti. Potenza sarà “Città Europea dello Sport 2021” e spero di riuscire a creare un po' di interesse - ha evidenziato - per organizzare qualche manifestazione nel capoluogo, coinvolgendo la squadra del Potenza Calcio, che, già in alcune occasioni, ha dimostrato vicinanza ai ragazzi». (Donato Pavese)

- ARTICOLO "IL QUOTIDIANO" -


Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
NORMATIVA SULLA PRIVACY

Informativa ai sensi dell´art. 13 del Codice della Privacy

Ai sensi dell´articolo 13 del codice della D.Lgs. 196/2003, vi rendiamo le seguenti informazioni.

Finalità del trattamento

I dati possono essere raccolti per una o più delle seguenti finalità:
1)fornire l´accesso ad aree riservate del Portale e di Portali/siti collegati con il presente e all´invio di comunicazioni anche di carattere commerciale, notizie, aggiornamenti sulle iniziative dell´associazione La voce lucana
2)eseguire gli obblighi previsti da leggi o regolamenti;
3)gestione contatti;

Modalità del trattamento

I dati verranno trattati con le seguenti modalità:
1)raccolta dati con modalità single-opt, in apposito database;
2)registrazione ed elaborazione su supporto cartaceo e/o magnetico;
3)organizzazione degli archivi in forma prevalentemente automatizzata, ai sensi del Disciplinare Tecnico in materia di misure minime di sicurezza, Allegato B del Codice della Privacy.

Natura obbligatoria

Tutti i dati richiesti sono obbligatori.

Soggetti a cui dati potranno essere comunicati i dati personali

I dati raccolti potranno essere comunicati a:
soggetti che debbano avere accesso ai dati, come da norme di legge o di normative secondarie e/o comunitarie.

Diritti dell´interessato

Ai sensi ai sensi dell´art. 7 (Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti) del Codice della Privacy, vi segnaliamo che i vostri diritti in ordine al trattamento dei dati sono:
- conoscere, mediante accesso gratuito l´esistenza di trattamenti di dati che possano riguardarvi;
- essere informati sulla natura e sulle finalità del trattamento
- ottenere a cura del titolare, senza ritardo:
- la conferma dell´esistenza o meno di dati personali che vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intellegibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento; la richiesta può essere rinnovata, salva l´esistenza di giustificati motivi, con intervallo non minore di novanta giorni;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
- l´aggiornamento, la rettifica ovvero, qualora vi abbia interesse, l´integrazione dei dati esistenti;
- opporvi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che vi riguardano ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
- Vi segnaliamo che il titolare del trattamento ad ogni effetto di legge è:

associazione La voce lucana
Via r margherita
85014 laurenzana (pz)
- Per esercitare i diritti previsti all´art. 7 del Codice della Privacy ovvero per la cancellazione dei vostri dati dall´archivio, è sufficiente contattarci attraverso uno dei canali messi a disposizione.
Tutti i dati sono protetti attraverso l´uso di antivirus, firewall e protezione attraverso password.

Siamo a disposizione per ulteriori chiarimenti.
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio