03 Luglio 2020
news
percorso: Home > news > notizie 2013

Laurenzana omaggia Comodo: una piazza dedicata a Michele. La cerimonia a più di 20 anni dalla scomparsa del politico lucano

20-06-2013 10:33 - notizie 2013
Un momento della cerimonia di intitolazione della piazza "Michele Comodo" a Laurenzana (Foto di Maria Carmela Nigro)
LAURENZANA - «Michele Comodo era un uomo semplice, che si occupava delle persone umili e viveva in mezzo a loro. Nonostante i molteplici impegni politici a Potenza e a Roma, tutte le sere ritornava nel suo paese d´origine: portava nel cuore Laurenzana. Si è occupato per anni delle opere pubbliche e della questione casa». Il vice ministro agli Interni, Filippo Bubbico, ha descritto così la spiccata personalità di quel "socialdemocratico vero", eletto in ruoli di primo piano a Roma, alla Provincia ed alla Regione Basilicata negli anni settanta e ottanta. La comunità di Laurenzana, il sindaco Domenico Urga hanno voluto rendere omaggio a Michele Comodo, a poco più di vent´anni dalla sua scomparsa, intitolandogli una delle più belle piazze del paese, di recentissima costruzione. Ubicata nel centro storico di Laurenzana, piazza "Michele Comodo" ha sullo sfondo il suggestivo scenario del castello medievale, oltre alle magnifiche torri del vecchio borgo. Durante la cerimonia di intitolazione della piazza, il sindaco Domenico Urga ha ricordato l´importante contributo, che ha dato Michele Comodo alla sua gente. Monsignor don Vito Comodo ha ricordato i pregi e le virtù del compianto fratello, esprimendosi con queste parole: «mio padre non possedeva grandi ricchezze e Michele ha contribuito al compimento dei miei studi». «Mio fratello si è distinto in un piccolo partito (il Psdi) - ha aggiunto don Vito - e l´intitolazione di questa piazza ricorderà l´uomo che ha saputo abbracciare tutti». Poi rivolgendosi alle numerose autorità politiche presenti, ha sottolineato: «Michele ha costruito la storia con sacrificio, ora dovete costruirla voi: date lavoro ai giovani in questo periodo di crisi». Il prefetto di Potenza, Antonio Nunziante, riprendendo le parole di don Vito Comodo, ha puntualizzato che «la storia si costruisce con l´unione. Da soli non si va da nessuna parte. Si deve fare squadra in questo periodo di crisi». «Quando si prendono importanti decisioni sulle persone - ha aggiunto Nunziante - non bisogna essere individualisti». Alla cerimonia è intervenuto anche il governatore regionale Vito De Filippo. «Michele Comodo aveva una forte personalità incentrata a portare a compimento i fatti, senza fare tanti giri di parole. In questa manifestazione - ha concluso De Filippo - la comunità di Laurenzana ha portato avanti un´opera di riconoscimento per ricordare il suo concittadino e l´uomo politico Comodo». Le autorità politiche, il figlio di Michele Comodo, Egidio, il sindaco di Laurenzana, Domenico Urga, ed il parroco don Giordano Stigliani hanno scoperto la targa di intitolazione della piazza, tra gli applausi dei presenti. (Donato Pavese)

- ARTICOLO "IL QUOTIDIANO" -

VISUALIZZA LE FOTO >>

LEGGI LA NOTIZIA >>


Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
NORMATIVA SULLA PRIVACY

Informativa ai sensi dell´art. 13 del Codice della Privacy

Ai sensi dell´articolo 13 del codice della D.Lgs. 196/2003, vi rendiamo le seguenti informazioni.

Finalità del trattamento

I dati possono essere raccolti per una o più delle seguenti finalità:
1)fornire l´accesso ad aree riservate del Portale e di Portali/siti collegati con il presente e all´invio di comunicazioni anche di carattere commerciale, notizie, aggiornamenti sulle iniziative dell´associazione La voce lucana
2)eseguire gli obblighi previsti da leggi o regolamenti;
3)gestione contatti;

Modalità del trattamento

I dati verranno trattati con le seguenti modalità:
1)raccolta dati con modalità single-opt, in apposito database;
2)registrazione ed elaborazione su supporto cartaceo e/o magnetico;
3)organizzazione degli archivi in forma prevalentemente automatizzata, ai sensi del Disciplinare Tecnico in materia di misure minime di sicurezza, Allegato B del Codice della Privacy.

Natura obbligatoria

Tutti i dati richiesti sono obbligatori.

Soggetti a cui dati potranno essere comunicati i dati personali

I dati raccolti potranno essere comunicati a:
soggetti che debbano avere accesso ai dati, come da norme di legge o di normative secondarie e/o comunitarie.

Diritti dell´interessato

Ai sensi ai sensi dell´art. 7 (Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti) del Codice della Privacy, vi segnaliamo che i vostri diritti in ordine al trattamento dei dati sono:
- conoscere, mediante accesso gratuito l´esistenza di trattamenti di dati che possano riguardarvi;
- essere informati sulla natura e sulle finalità del trattamento
- ottenere a cura del titolare, senza ritardo:
- la conferma dell´esistenza o meno di dati personali che vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intellegibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento; la richiesta può essere rinnovata, salva l´esistenza di giustificati motivi, con intervallo non minore di novanta giorni;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
- l´aggiornamento, la rettifica ovvero, qualora vi abbia interesse, l´integrazione dei dati esistenti;
- opporvi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che vi riguardano ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
- Vi segnaliamo che il titolare del trattamento ad ogni effetto di legge è:

associazione La voce lucana
Via r margherita
85014 laurenzana (pz)
- Per esercitare i diritti previsti all´art. 7 del Codice della Privacy ovvero per la cancellazione dei vostri dati dall´archivio, è sufficiente contattarci attraverso uno dei canali messi a disposizione.
Tutti i dati sono protetti attraverso l´uso di antivirus, firewall e protezione attraverso password.

Siamo a disposizione per ulteriori chiarimenti.
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account