30 Settembre 2020

Il Centro socio sanitario per anziani di Anzi sarà affidato tramite un bando a settembre. La decisione dell´amministrazione comunale. La struttura è stata progettata negli anni ´90

20-08-2016 13:00 - notizie val camastra e basilicata 2016
Una stanza del Centro socio sanitario per anziani di Anzi
ANZI - Il Centro socio sanitario per anziani di Anzi sarà affidato in concessione tra circa un mese, attraverso un regolare bando di gara. L´ha deciso l´attuale amministrazione comunale Cilibrizzi, che ha stabilito come data ultima per la presentazione delle domande degli interessati venerdì 16 settembre, entro le ore 12. Il giorno successivo (il 17 settembre), in seduta pubblica, si procederà all´apertura dei plichi dei richiedenti ed alla verifica della documentazione prodotta. Di proprietà comunale, il Centro socio sanitario di Anzi è destinato agli anziani autosufficienti con limitata autonomia personale, i quali non intendono vivere presso il nucleo familiare e richiedono servizi di tipo comunitario e collettivo. Allo stato attuale la capacità ricettiva della struttura di contrada "San Donato" è di sedici posti letto, con facoltà del nuovo gestore di adeguare a proprie spese altri spazi disponibili, per un eventuale potenziamento compatibilmente alla normativa vigente. Il Centro ospiterà persone di ambo i sessi, che hanno compiuto sessantacinque anni. Soltanto in casi eccezionali e motivati, possono essere ammessi ospiti di età inferiore. In caso di coppia di anziani, il requisito di età deve essere posseduto da almeno un soggetto. La struttura socio sanitaria di Anzi si impegna ad assicurare ad ogni ospite un tenore di vita adeguato alle condizioni dell´anziano, garantendo e favorendo il soddisfacimento delle esigenze primarie, il mantenimento dell´autosufficienza psico-fisica, la promozione delle relazioni interpersonali ed il coinvolgimento nella gestione della comunità. «È in facoltà dell´affidatario - si legge nel bando di gara redatto dal Comune di Anzi - realizzare anche un piccolo centro di aggregazione sociale, a ciclo diurno sede di riferimento e di incontro per la vita comunitaria, sia per gli utenti inseriti nella comunità che per i cittadini anzesi, in cui verranno svolte attività di animazione e di aggregazione sociale programmate in raccordo con l´amministrazione comunale tramite i servizi sociali». Per l´affidamento in concessione della struttura, il Comune di Anzi richiede un canone fisso annuale, a base di gara, di ottomila euro. «La durata della concessione - si legge sempre nel bando di gara - è fissata in nove anni a decorrere dalla data della stipula del contratto, rinnovabile per ulteriori nove anni». Il Centro socio sanitario per anziani di Anzi ha mosso i primi passi agli inizi degli anni novanta. Fu progettato dall´allora amministrazione comunale Cutro per un importo di 900 milioni delle vecchie lire. Nel corso degli anni e fino alla sua inaugurazione nel novembre del 2008 con l´amministrazione Petruzzi, sono stati investiti ulteriori centinaia di migliaia di euro per rendere del tutto funzionale la casa d´accoglienza, per un importo totale superiore a 700 mila euro. Negli anni novanta il primo lotto costò 290 milioni delle vecchie lire. Nel 1996 fu costruito il secondo, per un importo pari a 655 milioni di lire. Nel 1999 fu approntato ed approvato il progetto finale per il completamento esterno della struttura: circa 230 milioni delle vecchie lire. (Donato Pavese)

- ARTICOLO "IL QUOTIDIANO" -

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
NORMATIVA SULLA PRIVACY

Informativa ai sensi dell´art. 13 del Codice della Privacy

Ai sensi dell´articolo 13 del codice della D.Lgs. 196/2003, vi rendiamo le seguenti informazioni.

Finalità del trattamento

I dati possono essere raccolti per una o più delle seguenti finalità:
1)fornire l´accesso ad aree riservate del Portale e di Portali/siti collegati con il presente e all´invio di comunicazioni anche di carattere commerciale, notizie, aggiornamenti sulle iniziative dell´associazione La voce lucana
2)eseguire gli obblighi previsti da leggi o regolamenti;
3)gestione contatti;

Modalità del trattamento

I dati verranno trattati con le seguenti modalità:
1)raccolta dati con modalità single-opt, in apposito database;
2)registrazione ed elaborazione su supporto cartaceo e/o magnetico;
3)organizzazione degli archivi in forma prevalentemente automatizzata, ai sensi del Disciplinare Tecnico in materia di misure minime di sicurezza, Allegato B del Codice della Privacy.

Natura obbligatoria

Tutti i dati richiesti sono obbligatori.

Soggetti a cui dati potranno essere comunicati i dati personali

I dati raccolti potranno essere comunicati a:
soggetti che debbano avere accesso ai dati, come da norme di legge o di normative secondarie e/o comunitarie.

Diritti dell´interessato

Ai sensi ai sensi dell´art. 7 (Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti) del Codice della Privacy, vi segnaliamo che i vostri diritti in ordine al trattamento dei dati sono:
- conoscere, mediante accesso gratuito l´esistenza di trattamenti di dati che possano riguardarvi;
- essere informati sulla natura e sulle finalità del trattamento
- ottenere a cura del titolare, senza ritardo:
- la conferma dell´esistenza o meno di dati personali che vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intellegibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento; la richiesta può essere rinnovata, salva l´esistenza di giustificati motivi, con intervallo non minore di novanta giorni;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
- l´aggiornamento, la rettifica ovvero, qualora vi abbia interesse, l´integrazione dei dati esistenti;
- opporvi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che vi riguardano ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
- Vi segnaliamo che il titolare del trattamento ad ogni effetto di legge è:

associazione La voce lucana
Via r margherita
85014 laurenzana (pz)
- Per esercitare i diritti previsti all´art. 7 del Codice della Privacy ovvero per la cancellazione dei vostri dati dall´archivio, è sufficiente contattarci attraverso uno dei canali messi a disposizione.
Tutti i dati sono protetti attraverso l´uso di antivirus, firewall e protezione attraverso password.

Siamo a disposizione per ulteriori chiarimenti.
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio