29 Ottobre 2020

Calcio, Seconda Categoria girone B - Abriola-Vaglio 1-2 - Passa in extremis il Vaglio, ma l´Abriola di Gino Ramaglia lo spaventa con Samuele Pietrantuono

05-12-2016 20:27 - notizie val camastra e basilicata 2016
L´Abriola, il Vaglio, Gino Ramaglia e Piero Videtta dell´Abriola
ABRIOLA-VAGLIO 1-2

ABRIOLA: Videtta, Sblendido, Palmieri, Marinelli, Sarli, Zuardi (3´ st Pietrantuono), Larocca, Petraglia, Fellone, De Stefano, Stolfi (25´ st Triunfo). A disp.: Galluzzi. All.: Ramaglia.
VAGLIO: Bochicchio, La Capra (38´ st La Sala), Sarli, Savino F., Sileo, Mancusi (14´ st Fedota), Rubino, Savino C., Evangelista S., Bisaccia, Manicone (27´ st Evangelista N.). A disp.: Santarsiero, Monetta, Grippo, Abruzzese. All.: Telesca.
ARBITRO: Iannielli di Potenza.
RETI: 2´ st Mancusi (V), 37´ st Pietrantuono (A), 41´ st Rubino (V).
NOTE: giornata fredda. Espulsi: 38´ st Bochicchio (V); 47´ st Pietrantuono (A). Ammoniti: Larocca, De Stefano, Petraglia (A), Manicone, Savino F., Savino C., Evangelista S. (V). Spettatori: 70 circa. Angoli: 5-3 per il Vaglio. Recupero: 1´ pt, 5´ st.

ABRIOLA - Il podio è nel mirino. Galoppa in classifica il Vaglio. L´undici di Telesca ha creato e sciupato nel primo tempo, si è visto annullare tre marcature e, negli istanti conclusivi, ha ridato vigore ad un Abriola indomito. Ci ha creduto la squadra di Ramaglia, che si è trovata addirittura nelle condizioni giuste per portarla a casa: gol del pareggio e superiorità numerica. In un finale thrilling l´ha spuntata il Vaglio. Apriamo una piccola parentesi. Continua a fiorire il calcio in Val Camastra. Dopo due anni d´assenza, è stato Gino Ramaglia a riportare entusiasmo attorno all´Abriola. E va riconosciuto il giusto merito. «Io e i ragazzi - ha detto mister Ramaglia - vogliamo esprimere un grazie di cuore al sindaco Romano Triunfo e all´amministrazione comunale per il continuo sostegno allo sport cittadino. Quest´anno abbiamo ventisette tesserati per le squadre di calcio a 11 e calcio a 5. A breve partiranno anche i lavori per la realizzazione del campo in erba sintetica». La cronaca. Il primo sussulto è abriolano e lo porta Sarli dalle parti di Bochicchio. Il portiere ospite blocca la conclusione all´8´. È il Vaglio a prendere il sopravvento ed a dilapidare occasioni. Al 13´ si apre un corridoio centrale per il bomber Evangelista S., che è veloce, ma impreciso. Un minuto dopo lo stesso Evangelista mette in moto Manicone. Favorito da un rimpallo con Videtta, l´attaccante del Vaglio viene arginato da Palmieri. Al 19´ è l´inzuccata di Sileo a scheggiare la traversa, dopo il calcio piazzato di Sarli. Mancusi si gira e di potenza inquadra l´angolo; Videtta ci mette la manona e devia (22´). Alla mezzora ancora un legno per il Vaglio. Dalla solita punizione di Sarli, è Manicone a centrarlo di testa. Insacca Sileo, ma l´arbitro annulla, ravvisando un tocco di mano. Videtta è super in uscita su Evangelista S. (33´), mentre Manicone alza sopra la traversa al minuto 36. Al 40´ chiede il rigore l´Abriola per un tocco con il braccio di La Capra. Ad Evangelista S. viene annullata la marcatura al 43´ per off-side. La ripresa si apre con il vantaggio del Vaglio. Dopo due sponde aeree nell´area abriolana, Mancusi scaraventa la palla in rete da posizione ravvicinata (2´). Al 10´ viene annullata un´altra realizzazione ad Evangelista S. Il finale è incandescente. Al 37´ l´Abriola riporta la partita sui binari dell´equilibrio. Tutto nasce dalla punizione di Larocca, ci mette i pugni Bochicchio; la palla arriva tra i piedi di Pietrantuono, che fa 1-1. Bochicchio lamenta una "carica", spintona a terra l´arbitro e rimedia il rosso. Reagisce il Vaglio in inferiorità numerica. Il fallo in area su Savino C. vale il penalty. Dal dischetto lo stesso Savino C. colpisce la traversa, poi arriva di testa il gol vittoria di Rubino (41´). (Donato Pavese)

- ARTICOLO "IL QUOTIDIANO" -

LEGGI LA NOTIZIA »

VISUALIZZA IL VIDEO »

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
NORMATIVA SULLA PRIVACY

Informativa ai sensi dell´art. 13 del Codice della Privacy

Ai sensi dell´articolo 13 del codice della D.Lgs. 196/2003, vi rendiamo le seguenti informazioni.

Finalità del trattamento

I dati possono essere raccolti per una o più delle seguenti finalità:
1)fornire l´accesso ad aree riservate del Portale e di Portali/siti collegati con il presente e all´invio di comunicazioni anche di carattere commerciale, notizie, aggiornamenti sulle iniziative dell´associazione La voce lucana
2)eseguire gli obblighi previsti da leggi o regolamenti;
3)gestione contatti;

Modalità del trattamento

I dati verranno trattati con le seguenti modalità:
1)raccolta dati con modalità single-opt, in apposito database;
2)registrazione ed elaborazione su supporto cartaceo e/o magnetico;
3)organizzazione degli archivi in forma prevalentemente automatizzata, ai sensi del Disciplinare Tecnico in materia di misure minime di sicurezza, Allegato B del Codice della Privacy.

Natura obbligatoria

Tutti i dati richiesti sono obbligatori.

Soggetti a cui dati potranno essere comunicati i dati personali

I dati raccolti potranno essere comunicati a:
soggetti che debbano avere accesso ai dati, come da norme di legge o di normative secondarie e/o comunitarie.

Diritti dell´interessato

Ai sensi ai sensi dell´art. 7 (Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti) del Codice della Privacy, vi segnaliamo che i vostri diritti in ordine al trattamento dei dati sono:
- conoscere, mediante accesso gratuito l´esistenza di trattamenti di dati che possano riguardarvi;
- essere informati sulla natura e sulle finalità del trattamento
- ottenere a cura del titolare, senza ritardo:
- la conferma dell´esistenza o meno di dati personali che vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intellegibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento; la richiesta può essere rinnovata, salva l´esistenza di giustificati motivi, con intervallo non minore di novanta giorni;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
- l´aggiornamento, la rettifica ovvero, qualora vi abbia interesse, l´integrazione dei dati esistenti;
- opporvi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che vi riguardano ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
- Vi segnaliamo che il titolare del trattamento ad ogni effetto di legge è:

associazione La voce lucana
Via r margherita
85014 laurenzana (pz)
- Per esercitare i diritti previsti all´art. 7 del Codice della Privacy ovvero per la cancellazione dei vostri dati dall´archivio, è sufficiente contattarci attraverso uno dei canali messi a disposizione.
Tutti i dati sono protetti attraverso l´uso di antivirus, firewall e protezione attraverso password.

Siamo a disposizione per ulteriori chiarimenti.
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio