29 Ottobre 2020
news
percorso: Home > news > notizie 2019

Asta torelli di Laurenzana, grande partecipazione anche all'edizione 2019. Alcune foto dell'evento

23-07-2019 12:01 - notizie 2019
LAURENZANA - In un'atmosfera di grande entusiasmo, presso la stazione di controllo genetico di Laurenzana, gestita dall'Anabic (Associazione nazionale allevatori bovini Italiani da carne) e dall'associazione regionale allevatori della Basilicata, si è svolto l'annuale appuntamento dell'asta dei bovini podolici.

La presenza degli allevatori, anche quest'anno - è stato sottolineato in un comunicato - ha superato tutte le aspettative, raggiungendo numeri sempre crescenti negli anni e stimati in centinaia di presenze alla manifestazione; allevatori, tecnici e pubblico curioso ed interessato proveniente da Calabria, Campania, Abruzzo, Molise e Puglia, oltre che dalla Basilicata.

L'asta è stata preceduta dal saluto da parte delle autorità intervenute. A fare gli onori di casa il presidente dell'Ara, Palmino Ferramosca, al quale sono seguiti gli interventi dell'assessore all'agricoltura del Comune di Laurenzana, Marco Imundo, di Andrea Quaglia, in rappresentanza dell'Anabic e di Francesco Fanelli, assessore alle politiche agricole e forestali della Regione Basilicata

A seguire la presentazione dei torelli messi all'asta, condotta in maniera ineccepibile da Chiara Matteucci dell'Anabic.

Qualche numero... 42 i soggetti sottoposti alle prove di performance, 32 i soggetti iscritti a catalogo dell'asta che hanno superato i test di performance. Il prezzo posto a base d'asta per ogni esemplare è stato ampiamente superato, con prezzo massimo raggiunto di 4.200 euro.

Il centro genetico multispecie di Laurenzana è stato istituito nel 1995 dalla singergia tra le associazioni provinciali di Potenza e di Matera e dall'associazione nazionale allevatori bovini italiani da carne. Ospita torelli provenienti dalla Basilicata e dalle altre regioni meridionali. Per accedere alle prove di performance devono possedere determinati requisiti genealogico-sanitari e solo i migliori vengono, infine, posti all'asta.

Interventi nel corso della manifestazione di Laurenzana
Francesco Fanelli, assessore del dipartimento politiche agricole e forestali della Regione Basilicata (dalla cui pagina Facebook sono state tratte le foto pubblicate): “Un plauso all'Anabic ed all'Ara per l'organizzazione di questa bellissima manifestazione organizzata in un contesto armonico e di grande entusiasmo. Il Dipartimento Agricoltura, oggi, rivolge la massima attenzione nei confronti del mondo zootecnico, anche alla luce di alcuni provvedimenti recentemente adottati dalla Giunta regionale in favore degli allevatori lucani, quali il sostegno al miglioramento genetico del patrimonio zootecnico lucano e gli interventi a favore degli allevatori partecipanti all'attuazione del "Piano di sorveglianza sierologica per il virus della febbre catarrale degli ovini (Blue tongue) in Italia". Per questo settore sarà fondamentale concentrarsi non solo sulla qualità della produzione, ma anche e soprattutto sulla promozione delle tante eccellenze che la zootecnia lucana può vantare anche al fine di aggredire i mercati non solo locali, ma anche nazionali ed internazionali".

Palmino Ferramosca, presidente Ara Basilicata: “siamo estremamente soddisfatti per la presenza così massiccia di pubblico oggi qui a Laurenzana, segno tangibile del grande interesse che questa razza suscita tra gli operatori zootecnici e non solo. Questo centro di selezione ha assunto negli anni un ruolo essenziale nell'attività prima di conservazione della razza e poi di rilancio della stessa, determinando l'aumento qualitativo e quantitativo delle produzioni, strumento imprescindibile per la redditività delle aziende e per la salvaguardia della produzione zootecnica".


Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
NORMATIVA SULLA PRIVACY

Informativa ai sensi dell´art. 13 del Codice della Privacy

Ai sensi dell´articolo 13 del codice della D.Lgs. 196/2003, vi rendiamo le seguenti informazioni.

Finalità del trattamento

I dati possono essere raccolti per una o più delle seguenti finalità:
1)fornire l´accesso ad aree riservate del Portale e di Portali/siti collegati con il presente e all´invio di comunicazioni anche di carattere commerciale, notizie, aggiornamenti sulle iniziative dell´associazione La voce lucana
2)eseguire gli obblighi previsti da leggi o regolamenti;
3)gestione contatti;

Modalità del trattamento

I dati verranno trattati con le seguenti modalità:
1)raccolta dati con modalità single-opt, in apposito database;
2)registrazione ed elaborazione su supporto cartaceo e/o magnetico;
3)organizzazione degli archivi in forma prevalentemente automatizzata, ai sensi del Disciplinare Tecnico in materia di misure minime di sicurezza, Allegato B del Codice della Privacy.

Natura obbligatoria

Tutti i dati richiesti sono obbligatori.

Soggetti a cui dati potranno essere comunicati i dati personali

I dati raccolti potranno essere comunicati a:
soggetti che debbano avere accesso ai dati, come da norme di legge o di normative secondarie e/o comunitarie.

Diritti dell´interessato

Ai sensi ai sensi dell´art. 7 (Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti) del Codice della Privacy, vi segnaliamo che i vostri diritti in ordine al trattamento dei dati sono:
- conoscere, mediante accesso gratuito l´esistenza di trattamenti di dati che possano riguardarvi;
- essere informati sulla natura e sulle finalità del trattamento
- ottenere a cura del titolare, senza ritardo:
- la conferma dell´esistenza o meno di dati personali che vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intellegibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento; la richiesta può essere rinnovata, salva l´esistenza di giustificati motivi, con intervallo non minore di novanta giorni;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
- l´aggiornamento, la rettifica ovvero, qualora vi abbia interesse, l´integrazione dei dati esistenti;
- opporvi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che vi riguardano ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
- Vi segnaliamo che il titolare del trattamento ad ogni effetto di legge è:

associazione La voce lucana
Via r margherita
85014 laurenzana (pz)
- Per esercitare i diritti previsti all´art. 7 del Codice della Privacy ovvero per la cancellazione dei vostri dati dall´archivio, è sufficiente contattarci attraverso uno dei canali messi a disposizione.
Tutti i dati sono protetti attraverso l´uso di antivirus, firewall e protezione attraverso password.

Siamo a disposizione per ulteriori chiarimenti.
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio