07 Luglio 2020
news
percorso: Home > news > notizie 2014

Ufficio Giudice di Pace di Laurenzana: il sindaco Ungaro ha scritto al Ministro della Giustizia per chiederne il ripristino

30-06-2014 13:02 - notizie 2014
Il primo cittadino di Laurenzana Michele Ungaro
LAURENZANA - Il sindaco di Laurenzana, Michele Ungaro, ha inviato una missiva al Ministro della Giustizia, Orlando, ed a tutti i parlamentari lucani, in relazione alla questione dell´Ufficio del Giudice di Pace di Laurenzana. Nella sua comunicazione Ungaro ha sottolineato che "Laurenzana è sede di un Ufficio del Giudice di Pace e che in virtù del Decreto Ministeriale 7/2014, lo stesso è stato definitivamente soppresso, visto che non è stata presentata dal Comune alcuna istanza di mantenimento". Nella missiva il primo cittadino di Laurenzana ha aggiunto che "tale scelta è stata esercitata dalla precedente amministrazione comunale. L´attuale amministrazione, invece, per una serie di circostanze favorevoli, come la sede, di proprietà del Ministero della Giustizia, e la possibilità di utilizzare, per la gestione dell´ufficio, il personale delle disciolte Comunità Montane, vuole rivedere la decisione fatta dalla precedente amministrazione, ed optare per il mantenimento nei modi previsti dalla normativa di riferimento". Lo stesso Ungaro, pur essendo consapevole che "ormai si è aldilà della tempistica imposta dalla legge", ha chiesto "di conoscere se vi siano delle possibilità, che permettano di evitare di privare la comunità di Laurenzana di questo importante ufficio giudiziario".

APPROFONDIMENTI
Circolare di istruzioni per l´attuazione del D.M. 7 marzo 2014.
Quanto al contenuto, il D.M. 7 marzo 2014:
individua gli uffici definitivamente soppressi e quelli che, in accoglimento delle istanze formulate dagli enti locali, dovranno essere mantenuti a totale carico di questi ultimi con riferimento alle spese di funzionamento e di erogazione del servizio, incluso il fabbisogno di personale amministrativo;
Tale tempistica, che va calcolata a partire dal 29 aprile 2014, è così riassumibile:
Il 29 aprile 2014 è il termine della definitiva chiusura degli uffici del giudice di pace soppressi per i quali non è stata fatta istanza di mantenimento da parte degli enti locali

Art. 23 Legge Regione Basilicata 7/2013
: La Giunta regionale definisce i criteri e le modalità di utilizzo del personale delle soppresse Comunità Montane nell´ambito degli Uffici Giudiziari ovvero nell´ambito degli Uffici dei Giudici di Pace ubicati sul territorio regionale. I costi del trattamento economico fondamentale rimangono a carico della Regione Basilicata quale contributo allo sviluppo e misura di supporto al funzionamento e territorialità della giustizia.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
NORMATIVA SULLA PRIVACY

Informativa ai sensi dell´art. 13 del Codice della Privacy

Ai sensi dell´articolo 13 del codice della D.Lgs. 196/2003, vi rendiamo le seguenti informazioni.

Finalità del trattamento

I dati possono essere raccolti per una o più delle seguenti finalità:
1)fornire l´accesso ad aree riservate del Portale e di Portali/siti collegati con il presente e all´invio di comunicazioni anche di carattere commerciale, notizie, aggiornamenti sulle iniziative dell´associazione La voce lucana
2)eseguire gli obblighi previsti da leggi o regolamenti;
3)gestione contatti;

Modalità del trattamento

I dati verranno trattati con le seguenti modalità:
1)raccolta dati con modalità single-opt, in apposito database;
2)registrazione ed elaborazione su supporto cartaceo e/o magnetico;
3)organizzazione degli archivi in forma prevalentemente automatizzata, ai sensi del Disciplinare Tecnico in materia di misure minime di sicurezza, Allegato B del Codice della Privacy.

Natura obbligatoria

Tutti i dati richiesti sono obbligatori.

Soggetti a cui dati potranno essere comunicati i dati personali

I dati raccolti potranno essere comunicati a:
soggetti che debbano avere accesso ai dati, come da norme di legge o di normative secondarie e/o comunitarie.

Diritti dell´interessato

Ai sensi ai sensi dell´art. 7 (Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti) del Codice della Privacy, vi segnaliamo che i vostri diritti in ordine al trattamento dei dati sono:
- conoscere, mediante accesso gratuito l´esistenza di trattamenti di dati che possano riguardarvi;
- essere informati sulla natura e sulle finalità del trattamento
- ottenere a cura del titolare, senza ritardo:
- la conferma dell´esistenza o meno di dati personali che vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intellegibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento; la richiesta può essere rinnovata, salva l´esistenza di giustificati motivi, con intervallo non minore di novanta giorni;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
- l´aggiornamento, la rettifica ovvero, qualora vi abbia interesse, l´integrazione dei dati esistenti;
- opporvi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che vi riguardano ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
- Vi segnaliamo che il titolare del trattamento ad ogni effetto di legge è:

associazione La voce lucana
Via r margherita
85014 laurenzana (pz)
- Per esercitare i diritti previsti all´art. 7 del Codice della Privacy ovvero per la cancellazione dei vostri dati dall´archivio, è sufficiente contattarci attraverso uno dei canali messi a disposizione.
Tutti i dati sono protetti attraverso l´uso di antivirus, firewall e protezione attraverso password.

Siamo a disposizione per ulteriori chiarimenti.
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account