22 Febbraio 2019
news
percorso: Home > news > notizie 2019

Si è concluso l'anno giubilare in onore del Beato Egidio da Laurenzana con una solenne concelebrazione eucaristica

13-01-2019 12:51 - notizie 2019
LAURENZANA - L’anno giubilare in onore del Beato Egidio da Laurenzana è giunto al traguardo. Una solenne concelebrazione eucaristica ha suggellato la chiusura dell’anno Egidiano, iniziato dodici mesi fa per ricordare il quinto centenario della morte del Beato. Numerose sono state le iniziative e gli eventi culturali messi in atto, in quest’ultimo anno, dal Comitato operativo, dall’arcidiocesi di Acerenza e dalla locale parrocchia, tra cui la peregrinatio dell’effigie di Frà Egidio nelle comunità della diocesi, per diffondere e mantenere vivo il culto del beato. La conclusione delle manifestazioni giubilari si apre ad un prosieguo di attenzione e riscoperta della figura del Beato Egidio, che diventa, per la comunità diocesana, un riferimento ed un richiamo per la vocazione alla santità di ogni fedele cristiano. Nonostante l’abbondante coltre di neve, che solerti operai hanno pulito meticolosamente, tantissimi fedeli hanno affollato la chiesa madre di Laurenzana per questa storica ricorrenza. La solenne concelebrazione è stata presieduta dal cardinale Ennio Antonelli, arcivescovo emerito di Firenze, coadiuvato, fra gli altri, dall’arcivescovo di Acerenza, mons. Francesco Sirufo, e dal parroco di Laurenzana, don Francesco Nardone. Presenti numerosi vescovi, sacerdoti, frati e seminaristi per onorare l’umile Beato Egidio. Dall’omelia tenuta dal cardinale Antonelli, è emerso che «il Beato Egidio fu accompagnato nella sua vita da una forte devozione e contemplazione di Dio, proprio come il profeta Elia, citato nelle sacre letture. Da oltre cinque secoli, la comunità di Laurenzana onora questo fraticello laico, che si raccoglieva nella solitudine e spesso si appartava nel bosco, in una grotta, nella contemplazione di Dio». Alla funzione religiosa hanno presenziato autorità civili e militari, tra cui esponenti regionali e provinciali, i sindaci dei paesi del circondario ed una rappresentanza dei templari. Durante i saluti di benvenuto, il sindaco di Laurenzana, Michele Ungaro, ha ringraziato calorosamente tutti coloro che si sono impegnati nello svolgimento delle varie iniziative, che hanno animato l’anno Egidiano, e quanti hanno collaborato per la buona riuscita di questa importante cerimonia. Saluti e ringraziamenti anche da parte dell’arcivescovo Sirufo, del parroco di Laurenzana, don Francesco Nardone, e di Franca Nigro del Comitato operativo “Beato Egidio quinto centenario”. Al termine della santa messa si è tenuto un concerto di musica sacra, durante il quale sono stati proposti alcuni fra i più celebri canti natalizi tradizionali ed alcuni canti di ispirazione francescana. Le note musicali sono state un chiaro invito a lodare il Signore, per i messaggi di amore e di umiltà già vissuti e a noi tramandati. Non sono mancati i fuochi pirotecnici al termine della cerimonia religiosa. (Donato Pavese)

- ARTICOLO "IL QUOTIDIANO" -





[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
NORMATIVA SULLA PRIVACY

Informativa ai sensi dell´art. 13 del Codice della Privacy

Ai sensi dell´articolo 13 del codice della D.Lgs. 196/2003, vi rendiamo le seguenti informazioni.

Finalità del trattamento

I dati possono essere raccolti per una o più delle seguenti finalità:
1)fornire l´accesso ad aree riservate del Portale e di Portali/siti collegati con il presente e all´invio di comunicazioni anche di carattere commerciale, notizie, aggiornamenti sulle iniziative dell´associazione La voce lucana
2)eseguire gli obblighi previsti da leggi o regolamenti;
3)gestione contatti;

Modalità del trattamento

I dati verranno trattati con le seguenti modalità:
1)raccolta dati con modalità single-opt, in apposito database;
2)registrazione ed elaborazione su supporto cartaceo e/o magnetico;
3)organizzazione degli archivi in forma prevalentemente automatizzata, ai sensi del Disciplinare Tecnico in materia di misure minime di sicurezza, Allegato B del Codice della Privacy.

Natura obbligatoria

Tutti i dati richiesti sono obbligatori.

Soggetti a cui dati potranno essere comunicati i dati personali

I dati raccolti potranno essere comunicati a:
soggetti che debbano avere accesso ai dati, come da norme di legge o di normative secondarie e/o comunitarie.

Diritti dell´interessato

Ai sensi ai sensi dell´art. 7 (Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti) del Codice della Privacy, vi segnaliamo che i vostri diritti in ordine al trattamento dei dati sono:
- conoscere, mediante accesso gratuito l´esistenza di trattamenti di dati che possano riguardarvi;
- essere informati sulla natura e sulle finalità del trattamento
- ottenere a cura del titolare, senza ritardo:
- la conferma dell´esistenza o meno di dati personali che vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intellegibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento; la richiesta può essere rinnovata, salva l´esistenza di giustificati motivi, con intervallo non minore di novanta giorni;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
- l´aggiornamento, la rettifica ovvero, qualora vi abbia interesse, l´integrazione dei dati esistenti;
- opporvi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che vi riguardano ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
- Vi segnaliamo che il titolare del trattamento ad ogni effetto di legge è:

associazione La voce lucana
Via r margherita
85014 laurenzana (pz)
- Per esercitare i diritti previsti all´art. 7 del Codice della Privacy ovvero per la cancellazione dei vostri dati dall´archivio, è sufficiente contattarci attraverso uno dei canali messi a disposizione.
Tutti i dati sono protetti attraverso l´uso di antivirus, firewall e protezione attraverso password.

Siamo a disposizione per ulteriori chiarimenti.
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio