01 Dicembre 2020
news
percorso: Home > news > notizie 2017

Originario di Laurenzana, don Marco Galgano diventa oggi sacerdote nella cattedrale di Prato

17-12-2017 12:51 - notizie 2017
PRATO - Il seminarista Marco Galgano, originario di Laurenzana, si appresta a diventare sacerdote della diocesi di Prato. Domenica 17 dicembre, alle ore 16, in cattedrale ci sarà la messa solenne di ordinazione, presieduta dal vescovo Franco Agostinelli.

Quaranta anni di Barberino di Mugello, Marco Galgano è entrato nel 2012 nel seminario di Prato e lo scorso 25 giugno è diventato diacono. Prima di intraprendere il cammino sacerdotale ha lavorato come perito informatico. Poi, dopo essere entrato in contatto con la parrocchia di Santa Maria delle Carceri, ha iniziato a studiare teologia ed è maturata in lui la vocazione. Da seminarista ha prestato servizio a Coiano e Grignano, attualmente si sta impegnando nell´oratorio di Sant´Anna.

«Ogni giorno sto a contatto con i ragazzi e questo mi piace molto», sottolinea. Sarai il prete dei giovani? «No, mi pare riduttivo - afferma -, voglio avere attenzione per tutti, un sacerdote deve avvicinare tutti, specialmente gli ultimi». Chi è per te il sacerdote? Marco ci pensa un attimo e poi dice: «È un amico di Gesù attento alle persone. Essere prete vuol dire mettersi al servizio del prossimo, l´ho capito con il diaconato».

Stare con i ragazzi è anche molto formativo, «perché non hanno peli sulla lingua e ti dicono tutto in faccia - aggiunge Galgano -, alcuni mi hanno detto: ma chi te lo fa fare di diventare prete? E io rispondo loro: perché sono felice. Ecco, lo ripeto, l´elemento fondamentale in questa scelta è la gioia ed è significativo che la mia ordinazione avvenga la terza domenica di Avvento, che ruota proprio attorno al tema della gioia cristiana».

Come avvenne per il diaconato, è probabile che anche per l´ordinazione sacerdotale la cattedrale sia piena di giovani, in particolare dell´oratorio di Sant´Anna. Ci sarà anche un pullman di amici proveniente da Barberino e non mancheranno i familiari del novello sacerdote.

La prima messa di don Marco Galgano sarà celebrata domenica 24 dicembre, alle 10.30, nella basilica di Santa Maria delle Carceri.

(Notizia tratta dal sito della diocesi di Prato www.diocesiprato.it)


Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
NORMATIVA SULLA PRIVACY

Informativa ai sensi dell´art. 13 del Codice della Privacy

Ai sensi dell´articolo 13 del codice della D.Lgs. 196/2003, vi rendiamo le seguenti informazioni.

Finalità del trattamento

I dati possono essere raccolti per una o più delle seguenti finalità:
1)fornire l´accesso ad aree riservate del Portale e di Portali/siti collegati con il presente e all´invio di comunicazioni anche di carattere commerciale, notizie, aggiornamenti sulle iniziative dell´associazione La voce lucana
2)eseguire gli obblighi previsti da leggi o regolamenti;
3)gestione contatti;

Modalità del trattamento

I dati verranno trattati con le seguenti modalità:
1)raccolta dati con modalità single-opt, in apposito database;
2)registrazione ed elaborazione su supporto cartaceo e/o magnetico;
3)organizzazione degli archivi in forma prevalentemente automatizzata, ai sensi del Disciplinare Tecnico in materia di misure minime di sicurezza, Allegato B del Codice della Privacy.

Natura obbligatoria

Tutti i dati richiesti sono obbligatori.

Soggetti a cui dati potranno essere comunicati i dati personali

I dati raccolti potranno essere comunicati a:
soggetti che debbano avere accesso ai dati, come da norme di legge o di normative secondarie e/o comunitarie.

Diritti dell´interessato

Ai sensi ai sensi dell´art. 7 (Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti) del Codice della Privacy, vi segnaliamo che i vostri diritti in ordine al trattamento dei dati sono:
- conoscere, mediante accesso gratuito l´esistenza di trattamenti di dati che possano riguardarvi;
- essere informati sulla natura e sulle finalità del trattamento
- ottenere a cura del titolare, senza ritardo:
- la conferma dell´esistenza o meno di dati personali che vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intellegibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento; la richiesta può essere rinnovata, salva l´esistenza di giustificati motivi, con intervallo non minore di novanta giorni;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
- l´aggiornamento, la rettifica ovvero, qualora vi abbia interesse, l´integrazione dei dati esistenti;
- opporvi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che vi riguardano ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
- Vi segnaliamo che il titolare del trattamento ad ogni effetto di legge è:

associazione La voce lucana
Via r margherita
85014 laurenzana (pz)
- Per esercitare i diritti previsti all´art. 7 del Codice della Privacy ovvero per la cancellazione dei vostri dati dall´archivio, è sufficiente contattarci attraverso uno dei canali messi a disposizione.
Tutti i dati sono protetti attraverso l´uso di antivirus, firewall e protezione attraverso password.

Siamo a disposizione per ulteriori chiarimenti.
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio