05 Dicembre 2020
news
percorso: Home > news > notizie 2015

Il sindaco Michele Ungaro traccia un bilancio dell´attività amministrativa. Il castello pronto a ottobre

12-08-2015 09:00 - notizie 2015
Il sindaco di Laurenzana Michele Ungaro
LAURENZANA - «Ho iniziato il mio mandato amministrativo con una situazione finanziaria a dir poco precaria. Siamo partiti con un saldo di cassa pari a poco più di un milione di euro, di cui circa settecento mila pignorati a causa di cause già pendenti. Oggi il nostro saldo è di circa un milione e quattrocento mila euro, mentre le somme pignorate sono quasi tutte ridotte». Sono questi alcuni dati snocciolati dal sindaco di Laurenzana, Michele Ungaro, che ha tracciato un primo bilancio dell´azione amministrativa, a poco più di un anno dall´insediamento del nuovo consiglio comunale. «Questi dati - ha aggiunto il primo cittadino di Laurenzana - ci permettono di lavorare con più tranquillità, ma certamente non ci permettono di abbassare la guardia, visti anche gli innumerevoli contenziosi in essere e le spese legali da saldare». Ungaro ha sottolineato, poi, le difficoltà a cui stanno andando incontro tutte le amministrazioni locali, tenendo conto di inevitabili variabili: la rigidità del patto di stabilità, la mancata certezza dei trasferimenti statali e dei tagli sempre più pesanti. «La crisi economica perdurante e il caos normativo stanno mettendo in ginocchio tutte le amministrazioni locali. È in questo contesto che dobbiamo operare - ha evidenziato Michele Ungaro - e, comunque, abbiamo l´obbligo morale di porre al centro dell´attenzione il cittadino ed il rispetto delle sue necessità primarie. La nostra politica - ha continuato - non può e non deve essere indirizzata a soddisfare gli interessi di pochi con le risorse dei contribuenti, ma una politica che realizzi, in un progetto organico e condiviso, serie e valide riforme a favore dei cittadini, andando oltre le facili promesse elettorali». Successivamente il primo cittadino di Laurenzana ha elencato una serie di opere pubbliche da realizzare quest´anno. In primis l´ultimazione del castello feudale. L´inaugurazione è prevista nel mese di ottobre. Inoltre sono in fase di attuazione diversi progetti, tra cui l´ammodernamento delle strade rurali, la realizzazione di un acquedotto rurale, l´ultimazione di un caseificio, la realizzazione di investimenti volti a migliorare la fruizione pubblica delle aree forestali dell´Abetina e dell´Acqua del Prosciutto. In tema di ambiente, il sindaco di Laurenzana vuole «avviare un progetto di raccolta differenziata, che consenta al Comune un abbattimento dei costi. Quest´anno - ha spiegato Michele Ungaro - si è avuto un risparmio della spesa per la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani». Per quanto riguarda la Tasi (tassa sui servizi indivisibili), anche per quest´anno, le aliquote sono state azzerate. Sono stati ridotti i costi del buono pasto della mensa scolastica e quelli della compartecipazione del servizio socio assistenziale agli anziani. «L´amministrazione comunale - ha evidenziato il sindaco Michele Ungaro - sta operando, inoltre, per garantire la funzionalità della casa di ospitalità per anziani, che potrà essere utilizzata anche come centro diurno. Sulla questione è in corso una trattativa tra diversi possibili investitori». «Saranno favoriti - ha concluso Ungaro - gli investimenti privati finalizzati alla realizzazione di strutture ricettive. A tal proposito è in atto la variante puntuale al regolamento urbanistico per permettere la realizzazione di un albergo». (Donato Pavese)

- ARTICOLO "IL QUOTIDIANO" -

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
NORMATIVA SULLA PRIVACY

Informativa ai sensi dell´art. 13 del Codice della Privacy

Ai sensi dell´articolo 13 del codice della D.Lgs. 196/2003, vi rendiamo le seguenti informazioni.

Finalità del trattamento

I dati possono essere raccolti per una o più delle seguenti finalità:
1)fornire l´accesso ad aree riservate del Portale e di Portali/siti collegati con il presente e all´invio di comunicazioni anche di carattere commerciale, notizie, aggiornamenti sulle iniziative dell´associazione La voce lucana
2)eseguire gli obblighi previsti da leggi o regolamenti;
3)gestione contatti;

Modalità del trattamento

I dati verranno trattati con le seguenti modalità:
1)raccolta dati con modalità single-opt, in apposito database;
2)registrazione ed elaborazione su supporto cartaceo e/o magnetico;
3)organizzazione degli archivi in forma prevalentemente automatizzata, ai sensi del Disciplinare Tecnico in materia di misure minime di sicurezza, Allegato B del Codice della Privacy.

Natura obbligatoria

Tutti i dati richiesti sono obbligatori.

Soggetti a cui dati potranno essere comunicati i dati personali

I dati raccolti potranno essere comunicati a:
soggetti che debbano avere accesso ai dati, come da norme di legge o di normative secondarie e/o comunitarie.

Diritti dell´interessato

Ai sensi ai sensi dell´art. 7 (Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti) del Codice della Privacy, vi segnaliamo che i vostri diritti in ordine al trattamento dei dati sono:
- conoscere, mediante accesso gratuito l´esistenza di trattamenti di dati che possano riguardarvi;
- essere informati sulla natura e sulle finalità del trattamento
- ottenere a cura del titolare, senza ritardo:
- la conferma dell´esistenza o meno di dati personali che vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intellegibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento; la richiesta può essere rinnovata, salva l´esistenza di giustificati motivi, con intervallo non minore di novanta giorni;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
- l´aggiornamento, la rettifica ovvero, qualora vi abbia interesse, l´integrazione dei dati esistenti;
- opporvi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che vi riguardano ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
- Vi segnaliamo che il titolare del trattamento ad ogni effetto di legge è:

associazione La voce lucana
Via r margherita
85014 laurenzana (pz)
- Per esercitare i diritti previsti all´art. 7 del Codice della Privacy ovvero per la cancellazione dei vostri dati dall´archivio, è sufficiente contattarci attraverso uno dei canali messi a disposizione.
Tutti i dati sono protetti attraverso l´uso di antivirus, firewall e protezione attraverso password.

Siamo a disposizione per ulteriori chiarimenti.
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio