24 Luglio 2021

Dieci lavoratori della Webphone e Call Service licenziati a Calvello. La denuncia della Uilcom Basilicata

05-01-2018 12:08 - notizie val camastra e basilicata 2018
CALVELLO - "La Uilcom di Basilicata esprime solidarietà ai 10 lavoratori della Webphone e Call Service licenziati senza aver avuto la possibilità di venire a conoscenza delle motivazioni alla base del provvedimento". E´ quanto si legge in una nota della Uilcom.

"Era ormai da tempo - prosegue la nota - che la Uilcom chiedeva di incontrare i responsabili aziendali senza aver avuto mai la possibilità di confrontarsi ed analizzare i problemi presenti in azienda. Ci preme sottolineare che l´amministrazione comunale di Calvello nel 2015, con un bando, concedeva contributi a queste aziende, che assumevano lavoratori residenti nel comune.

In barba a qualsiasi regola contrattuale e legislativa, i responsabili delle due aziende, con un telegramma datato 29 dicembre 2017, comunicavano ai dipendenti interessati che l´attività sarebbe cessata il giorno 30 dicembre 2017 e che tutti, da quella data, erano licenziati. Tale comunicazione, tra l´altro, veniva recapitata ai lavoratori solamente il giorno 2 gennaio 2018.

La Uilcom, nel denunciare questo increscioso e preoccupante episodio, comunica che resterà al fianco dei lavoratori e li assisterà nella vertenza anche attraverso il pieno coinvolgimento delle istituzioni pubbliche coinvolte.

Solo a titolo di cronaca vogliamo ricordare che nel mese di settembre la Uilcom ha sottoscritto un verbale di accordo con le aziende in questione che prevedeva il rilancio delle attività sulla sede di Calvello.

Ad oggi, purtroppo, siamo costretti a riscontrare il paradosso che le due società non solo non hanno tenuto fede a quanto sottoscritto, ma si sono sottratte anche all´obbligo di procedere al pagamento delle spettanze arretrate vantate dai lavoratori.

È in quel momento che come sindacato abbiamo dichiarato lo stato di agitazione dei lavoratori, riservandoci la possibilità di mettere in campo azioni di forza più decise e determinate.

Nell´interesse dei lavoratori che ci onoriamo di rappresentare, chiederemo un incontro urgente al Comune di Calvello, per capire se l´amministrazione è intenzionata a proseguire nelle attività con altre aziende, dando continuità al bando che scadrà a giugno 2018".


Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
NORMATIVA SULLA PRIVACY

Informativa ai sensi dell´art. 13 del Codice della Privacy

Ai sensi dell´articolo 13 del codice della D.Lgs. 196/2003, vi rendiamo le seguenti informazioni.

Finalità del trattamento

I dati possono essere raccolti per una o più delle seguenti finalità:
1)fornire l´accesso ad aree riservate del Portale e di Portali/siti collegati con il presente e all´invio di comunicazioni anche di carattere commerciale, notizie, aggiornamenti sulle iniziative dell´associazione La voce lucana
2)eseguire gli obblighi previsti da leggi o regolamenti;
3)gestione contatti;

Modalità del trattamento

I dati verranno trattati con le seguenti modalità:
1)raccolta dati con modalità single-opt, in apposito database;
2)registrazione ed elaborazione su supporto cartaceo e/o magnetico;
3)organizzazione degli archivi in forma prevalentemente automatizzata, ai sensi del Disciplinare Tecnico in materia di misure minime di sicurezza, Allegato B del Codice della Privacy.

Natura obbligatoria

Tutti i dati richiesti sono obbligatori.

Soggetti a cui dati potranno essere comunicati i dati personali

I dati raccolti potranno essere comunicati a:
soggetti che debbano avere accesso ai dati, come da norme di legge o di normative secondarie e/o comunitarie.

Diritti dell´interessato

Ai sensi ai sensi dell´art. 7 (Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti) del Codice della Privacy, vi segnaliamo che i vostri diritti in ordine al trattamento dei dati sono:
- conoscere, mediante accesso gratuito l´esistenza di trattamenti di dati che possano riguardarvi;
- essere informati sulla natura e sulle finalità del trattamento
- ottenere a cura del titolare, senza ritardo:
- la conferma dell´esistenza o meno di dati personali che vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intellegibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento; la richiesta può essere rinnovata, salva l´esistenza di giustificati motivi, con intervallo non minore di novanta giorni;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
- l´aggiornamento, la rettifica ovvero, qualora vi abbia interesse, l´integrazione dei dati esistenti;
- opporvi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che vi riguardano ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
- Vi segnaliamo che il titolare del trattamento ad ogni effetto di legge è:

associazione La voce lucana
Via r margherita
85014 laurenzana (pz)
- Per esercitare i diritti previsti all´art. 7 del Codice della Privacy ovvero per la cancellazione dei vostri dati dall´archivio, è sufficiente contattarci attraverso uno dei canali messi a disposizione.
Tutti i dati sono protetti attraverso l´uso di antivirus, firewall e protezione attraverso password.

Siamo a disposizione per ulteriori chiarimenti.
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio