28 Settembre 2020

Calvello come centro di discussione sui temi della chimica. Venerdì 7 ottobre ricercatori da tutto il Sud Italia. "La Chimica in vetrina" e la figura di Francesco Mauro

05-10-2016 19:10 - notizie val camastra e basilicata 2016
La locandina del seminario "La Chimica in vetrina" a Calvello
CALVELLO - Nell´ambito delle iniziative legate alla valorizzazione ed alla memoria della figura del chimico Francesco Mauro, venerdì 7 ottobre, dalle ore 9.30, è in programma a Calvello un seminario su "La Chimica in vetrina". Si svolgerà nel suggestivo scenario del convento di Santa Maria de Plano. Al seminario interverranno Gianluca Farinola (Università di Bari) sul tema "Dalle molecole di sintesi ai microorganismi vegetali: nuovi materiali per la conversione dell´energia solare", Saverio Florio (Università di Bari, "La chimica degli anticoagulanti"), Sebastiano Campagna (Università di Messina, "Fotosintesi artificiale: concerto per fotoni ed elettroni"), Maurizio D´Auria (Università della Basilicata, "Ha senso cercare un nuovo indice quantitativo per l´aromaticità?"), Carmine Colella (Università di Napoli Federico II, "La chimica docimastica di Francesco Mauro"). L´incontro - aperto dai saluti del sindaco di Calvello, Antonio Gallicchio, e dalla rettrice dell´Unibas, Aurelia Sole - si chiuderà con una tavola rotonda su "Prospettive future per la valorizzazione della figura di Francesco Mauro" (coordina Nicola Masini, del Cnr-Ibam). Il convegno, hanno spiegato gli organizzatori, nasce come evoluzione della manifestazione che si è svolta due anni fa per presentare il libro di Colella, D´Auria, Masini sulla figura di Francesco Mauro, il chimico lucano, che è stato allievo di Cannizzaro e che morì prematuramente a soli quarantatre anni per un incidente di laboratorio a Napoli. In seguito, la Regione Basilicata ha definito Francesco Mauro come "bene culturale immateriale". Per non perdere la memoria del contributo dato da Mauro allo sviluppo della conoscenza, "si è pensato che il modo migliore fosse quello di far diventare Calvello il centro in cui fosse possibile da un lato sviluppare la discussione su temi attuali della ricerca chimica, e dall´altro promuovere la ricerca fatta dai giovani istituendo due premi per le migliori tesi di dottorato in chimica". Il convegno vedrà la presenza di ricercatori provenienti dal Sud Italia (Bari, Messina, Napoli, Potenza) e verranno affrontati temi di notevole attualità, come la ricerca di nuovi farmaci, la ricerca di nuovi materiali per la conversione dell´energia solare, la ricerca di nuovi processi in grado di simulare la fotosintesi naturale, in modo da produrre efficacemente energia dall´irradiazione solare, e infine la ricerca di nuove formalizzazioni in ambito scientifico. Una particolare sezione sarà ancora rivolta a Francesco Mauro, con la pubblicazione del testo delle lezioni di chimica docimastica tenute da lui a Napoli, e la descrizione dei primi risultati di una ricerca, che, partendo dai composti utilizzati da Francesco Mauro, indica una nuova strada per ottenere prodotti naturali da biomasse vegetali. "Il convegno non sarebbe stato possibile senza l´interesse mostrato dal Comune di Calvello e dagli eredi di Francesco Mauro (prof. Nicola Masini), ed è solo il primo passo per far sì che Calvello diventi un centro di discussione nazionale sui problemi della ricerca chimica. Siamo solo ai primi vagiti di questo tentativo, ma questo è l´obiettivo che noi ci proponiamo di raggiungere. Questa nostra iniziativa è solo la prima per quest´anno. E´ previsto, a fine anno, un altro appuntamento, sul modello del Festival della Chimica, realizzato in stretta collaborazione con la Sezione Basilicata della Società Chimica Italiana, che vedrà insieme aspetti ludici, dibattiti, e conferenze dei dottori in chimica premiati".

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
NORMATIVA SULLA PRIVACY

Informativa ai sensi dell´art. 13 del Codice della Privacy

Ai sensi dell´articolo 13 del codice della D.Lgs. 196/2003, vi rendiamo le seguenti informazioni.

Finalità del trattamento

I dati possono essere raccolti per una o più delle seguenti finalità:
1)fornire l´accesso ad aree riservate del Portale e di Portali/siti collegati con il presente e all´invio di comunicazioni anche di carattere commerciale, notizie, aggiornamenti sulle iniziative dell´associazione La voce lucana
2)eseguire gli obblighi previsti da leggi o regolamenti;
3)gestione contatti;

Modalità del trattamento

I dati verranno trattati con le seguenti modalità:
1)raccolta dati con modalità single-opt, in apposito database;
2)registrazione ed elaborazione su supporto cartaceo e/o magnetico;
3)organizzazione degli archivi in forma prevalentemente automatizzata, ai sensi del Disciplinare Tecnico in materia di misure minime di sicurezza, Allegato B del Codice della Privacy.

Natura obbligatoria

Tutti i dati richiesti sono obbligatori.

Soggetti a cui dati potranno essere comunicati i dati personali

I dati raccolti potranno essere comunicati a:
soggetti che debbano avere accesso ai dati, come da norme di legge o di normative secondarie e/o comunitarie.

Diritti dell´interessato

Ai sensi ai sensi dell´art. 7 (Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti) del Codice della Privacy, vi segnaliamo che i vostri diritti in ordine al trattamento dei dati sono:
- conoscere, mediante accesso gratuito l´esistenza di trattamenti di dati che possano riguardarvi;
- essere informati sulla natura e sulle finalità del trattamento
- ottenere a cura del titolare, senza ritardo:
- la conferma dell´esistenza o meno di dati personali che vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intellegibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento; la richiesta può essere rinnovata, salva l´esistenza di giustificati motivi, con intervallo non minore di novanta giorni;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
- l´aggiornamento, la rettifica ovvero, qualora vi abbia interesse, l´integrazione dei dati esistenti;
- opporvi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che vi riguardano ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
- Vi segnaliamo che il titolare del trattamento ad ogni effetto di legge è:

associazione La voce lucana
Via r margherita
85014 laurenzana (pz)
- Per esercitare i diritti previsti all´art. 7 del Codice della Privacy ovvero per la cancellazione dei vostri dati dall´archivio, è sufficiente contattarci attraverso uno dei canali messi a disposizione.
Tutti i dati sono protetti attraverso l´uso di antivirus, firewall e protezione attraverso password.

Siamo a disposizione per ulteriori chiarimenti.
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio