30 Settembre 2020

Calcio, Promozione - Anzi-Paternicum 1-0 - Salvatore Starna è una sentenza. Percorso immacolato dell´Anzi in casa e vetta della classifica ad un solo punto

06-11-2017 18:28 - notizie val camastra e basilicata 2017
ANZI-PATERNICUM 1-0

ANZI: Petruzzi Ro. (´89), Girelli, Santarsiero F., Chiorazzo (43´ st Petruzzi S.), Martinelli, Ancarola (34´ st Pietrantuono), Petruzzi Ri. (27´ st Petruzzi Ro. ´90), Ostuni, Santangelo C., Starna, Petraglia (19´ st Vignola). A disp.: Marino, Petruzzi A., Cutro. All.: Postiglione.
PATERNICUM: Ancarola, Coiro (30´ st Vignola), Fratantuono, Bove, Iaquinta, Falvella, Petrone, Petrocelli (48´ st D´Elia), Parente (28´ st Montano), Latorraca (28´ st Laino), Pizzuto. A disp.: Pietrafesa, Pascale, Russo. All.: Cirigliano (squalificato).
ARBITRO: Foscolo di Potenza (De Carlo - Rago).
RETE: 16´ pt Starna.
NOTE: giornata autunnale. Ammoniti: Petruzzi Ro. (´90) (A), Parente, Fratantuono, Montano, Falvella (P). Spettatori: 100 circa. Angoli: 5-4 per l´Anzi. Recupero: 0´ pt, 5´ st.

CALVELLO - Percorso "immacolato" dell´Anzi nel suo fortino "amico". Quello di Calvello. La compagine di Postiglione ha calato il poker di successi, in casa, dall´inizio del campionato, senza subire reti. In classifica l´Anzi è sempre nella scia della capolista Ferrandina. Il primato è ad un passo: meno uno dalla vetta. E il sogno continua. Non è stata, però, una passeggiata domenicale contro il Paternicum. Di tutt´altro spessore, infatti, è stata la prestazione dei ragazzi di Cirigliano, rispetto alla quaterna rimediata nel turno infrasettimanale di Coppa Italia. L´Anzi non sa vincere senza soffrire. Dopo l´iniziale vantaggio timbrato da Starna su errore di Ancarola, il Paternicum non è rimasto a guardare, andando a caccia del pareggio. I tre punti, però, li ha intascati il sodalizio del presidente Michele Petruzzi. La sfida, inoltre, ha messo di fronte i due fratelli Ancarola: Emilio del Paternicum ed il giovanissimo Mattia dell´Anzi. Dopo sei giri di lancette, il primo sussulto è dei padroni di casa. Dal corner scambiato tra Petraglia e Girelli, è teso il cross in area per lo stacco aereo, di poco alto, di Santangelo C. Al 16´ Ancarola apre sulla destra per Girelli: non è irresistibile la sua palla buttata nel cuore dell´area paternese. Ancarola ci mette del suo, non bloccando la sfera, e Starna fa il resto, incornandola in rete, per il suo primo sigillo in campionato. Subìto lo svantaggio, il Paternicum prende coraggio e si riversa dall´altra parte della barricata. Al 27´ dal tiro dalla bandierina di Petrone, è pregevole la torsione sotto porta di Coiro, che si alza oltre il montante alto. La formazione di Cirigliano si fa vedere anche su calcio piazzato. Al 33´ è alta la punizione di Petrocelli. Sempre da un assist di Petrocelli, al 39´ Parente non arriva di un soffio, nell´area piccola, all´appuntamento con il pareggio. Nel finale di tempo si rivede l´Anzi con il cross dalla destra di Petraglia e la girata di testa di Starna, abbrancata da Ancarola (45´). Si fa pericoloso, ad inizio ripresa, il Paternicum con l´incursione di Petrocelli, che salta Martinelli, e prova a sorprendere, da destra, un impeccabile Petruzzi. Il numero 1 dell´Anzi si oppone con un intervento prodigioso (6´). La risposta dell´undici di Postiglione è affidata ad un rapido contropiede sulla sinistra di Petruzzi Ri., su suggerimento di Chiorazzo. Palla nell´area del Paternicum raccolta da Santangelo C., ma scaraventata sui piedi di Iaquinta, che si salva in angolo (22´). Protesta alla mezzora il Paternicum. Falvella elude sulla sinistra l´intervento di Vignola, penetra in area e centra il bersaglio per l´1-1. Viene, però, ravvisata una posizione di off-side. Al 33´ potrebbe chiudere i conti l´Anzi, ma è la traversa a negare il raddoppio a Petruzzi Ro., che anticipa di testa tutti i difensori avversari, sugli sviluppi di un´azione d´angolo. Ancora Petruzzi Ro. protagonista al 35´ sulla corsia di sinistra: è preciso il cross per Vignola, ma la conclusione seguente termina di poco fuori. Nel finale il Paternicum si fa nuovamente vedere nell´area avversaria. Al 42´ la punizione di Petrocelli viene respinta da Petruzzi; poi è Girelli a liberare l´area sul tentativo di tap-in degli avanti paternesi. (Donato Pavese)

- ARTICOLO "IL QUOTIDIANO" -



Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
NORMATIVA SULLA PRIVACY

Informativa ai sensi dell´art. 13 del Codice della Privacy

Ai sensi dell´articolo 13 del codice della D.Lgs. 196/2003, vi rendiamo le seguenti informazioni.

Finalità del trattamento

I dati possono essere raccolti per una o più delle seguenti finalità:
1)fornire l´accesso ad aree riservate del Portale e di Portali/siti collegati con il presente e all´invio di comunicazioni anche di carattere commerciale, notizie, aggiornamenti sulle iniziative dell´associazione La voce lucana
2)eseguire gli obblighi previsti da leggi o regolamenti;
3)gestione contatti;

Modalità del trattamento

I dati verranno trattati con le seguenti modalità:
1)raccolta dati con modalità single-opt, in apposito database;
2)registrazione ed elaborazione su supporto cartaceo e/o magnetico;
3)organizzazione degli archivi in forma prevalentemente automatizzata, ai sensi del Disciplinare Tecnico in materia di misure minime di sicurezza, Allegato B del Codice della Privacy.

Natura obbligatoria

Tutti i dati richiesti sono obbligatori.

Soggetti a cui dati potranno essere comunicati i dati personali

I dati raccolti potranno essere comunicati a:
soggetti che debbano avere accesso ai dati, come da norme di legge o di normative secondarie e/o comunitarie.

Diritti dell´interessato

Ai sensi ai sensi dell´art. 7 (Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti) del Codice della Privacy, vi segnaliamo che i vostri diritti in ordine al trattamento dei dati sono:
- conoscere, mediante accesso gratuito l´esistenza di trattamenti di dati che possano riguardarvi;
- essere informati sulla natura e sulle finalità del trattamento
- ottenere a cura del titolare, senza ritardo:
- la conferma dell´esistenza o meno di dati personali che vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intellegibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento; la richiesta può essere rinnovata, salva l´esistenza di giustificati motivi, con intervallo non minore di novanta giorni;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
- l´aggiornamento, la rettifica ovvero, qualora vi abbia interesse, l´integrazione dei dati esistenti;
- opporvi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che vi riguardano ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
- Vi segnaliamo che il titolare del trattamento ad ogni effetto di legge è:

associazione La voce lucana
Via r margherita
85014 laurenzana (pz)
- Per esercitare i diritti previsti all´art. 7 del Codice della Privacy ovvero per la cancellazione dei vostri dati dall´archivio, è sufficiente contattarci attraverso uno dei canali messi a disposizione.
Tutti i dati sono protetti attraverso l´uso di antivirus, firewall e protezione attraverso password.

Siamo a disposizione per ulteriori chiarimenti.
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio