23 Ottobre 2020

Calcio, Prima Categoria girone B - Calvello-Lu Tito 2-1 - Nicola Palmieri e Salvatore Caso spingono il Calvello al terzo posto. Lu Tito si sveglia solo nel finale

17-10-2016 20:22 - notizie val camastra e basilicata 2016
Le squadre del Calvello e del Lu Tito, gli allenatori Francesco Berterame e Rocco Pappalardo
CALVELLO-LU TITO 2-1

CALVELLO: Ancarola, Abbate, Calandriello, Palmieri, Conte, Grippo, Nardozza, Simone (43´ st Tempone G. P.), Di Dio (30´ st Coluzzi), Caso (13´ st Sarli), Montano. A disp.: Tempone A., Petronella, Lapetina, Berterame. All.: Berterame.
LU TITO: Salvia L., Dolce, Ostuni, Forte, Salvia V. (1´ st Albanese), Spera, Romano (4´ st Locantore), Laviano, Giurni (28´ st Coronato), Pepe, Rossi. A disp.: Tomasillo, Zaccagnino, Pinto. All.: Pappalardo.
ARBITRO: Menta di Venosa.
RETI: 40´ pt Palmieri (C), 42´ pt (rig.) Caso (C), 44´ st Locantore (T).
NOTE: giornata mite. Espulso: 29´ st Palmieri (C) per doppia ammonizione. Ammoniti: Palmieri, Conte, Nardozza, Calandriello (C), Salvia V., Dolce, Ostuni (T). Spettatori: 80 circa. Angoli: 6-5 per Lu Tito. Recupero: 1´ pt, 4´ st.

CALVELLO - Vittoria fortemente voluta, ma con brivido finale. Nulla da eccepire sui tre punti incamerati dal Calvello, che ha lungamente condotto il match. L´imbattuta compagine di mister Berterame ha sferrato due colpi ravvicinati al Tito, con Palmieri e Caso, agli sgoccioli del primo tempo. In pieno controllo del gioco, il Calvello ha tremato nell´ultimo quarto d´ora del confronto. L´espulsione di Palmieri prima e la stoccata di Locantore poi, infatti, hanno rinvigorito il Lu Tito di Pappalardo, apparso sottotono fino a quel momento. Ma non è bastato all´undici titese: è arrivato il quarto stop di fila. L´inizio del duello è subito favorevole al team di casa. Al 2´ Caso si libera della marcatura sulla sinistra ed indirizza, in area, una palla invitante per il controllo e la girata di Montano; blocca a terra il sempreverde Salvia (cinquantasei anni a novembre e non sentirli). La replica titese è affidata a Rossi su calcio di punizione. Ancarola si tuffa sulla sua sinistra e smanaccia in angolo all´8´. Il Calvello si colloca in pianta stabile nella metà campo del Tito, con Nardozza e Di Dio a fare movimento sulle corsie e Caso e Montano a lottare al centro. Al 17´ la bordata su punizione di Montano viene allungata in angolo da Salvia. Un minuto più tardi gran tiro di Palmieri, dai venti metri, di poco alto (18´). Break del Lu Tito alla mezzora esatta con Rossi. E´ pericoloso con un´accelerazione sulla sinistra, sterza e calcia tra i guantoni di Ancarola. Ricomincia a premere il Calvello. Calandriello su punizione invita Nardozza alla volèe, interviene Di Dio, che viene murato a due passi dalla porta ospite (32´). Al 37´ è insidiosissimo Caso con una bella parabola su calcio da fermo, telecomandata all´incrocio: Salvia c´è e la va a prendere. Subito dopo è ancora super Salvia, che toglie dalla porta il tentativo di autogol di Pepe (38´). Il numero 1 titese non è impeccabile, in uscita, al minuto 40 su azione d´angolo: Palmieri ne approfitta sotto porta e fa 1-0. Il micidiale uno-due del Calvello si completa al 42´: l´arbitro ravvisa un contatto in area tra Salvia V. e Montano. Caso è implacabile dal dischetto e batte imparabilmente Salvia. Il Tito potrebbe subito rientrare in partita, ma è la traversa ad opporsi alla violenta incornata di Forte al 45´. La ripresa si apre con la rasoiata di Montano (6´). Sfiora il tris il Calvello: il corridoio aperto da Sarli viene raccolto e spedito fuori di un niente da Montano al 18´. Al 29´ il doppio giallo rimediato da Palmieri ridà vigore al Tito, che sfiora la marcatura con la girata aerea di Locantore al 39´. E´ il preludio al gol. Sempre Locantore fa centro al 44´, dopo la saetta scagliata da Rossi e respinta da Ancarola. Nel recupero proteste titesi: chiedono un tocco in area di Calandriello su Pepe. (Donato Pavese)

- ARTICOLO "IL QUOTIDIANO" -

LEGGI LA NOTIZIA »

VISUALIZZA IL VIDEO »

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
NORMATIVA SULLA PRIVACY

Informativa ai sensi dell´art. 13 del Codice della Privacy

Ai sensi dell´articolo 13 del codice della D.Lgs. 196/2003, vi rendiamo le seguenti informazioni.

Finalità del trattamento

I dati possono essere raccolti per una o più delle seguenti finalità:
1)fornire l´accesso ad aree riservate del Portale e di Portali/siti collegati con il presente e all´invio di comunicazioni anche di carattere commerciale, notizie, aggiornamenti sulle iniziative dell´associazione La voce lucana
2)eseguire gli obblighi previsti da leggi o regolamenti;
3)gestione contatti;

Modalità del trattamento

I dati verranno trattati con le seguenti modalità:
1)raccolta dati con modalità single-opt, in apposito database;
2)registrazione ed elaborazione su supporto cartaceo e/o magnetico;
3)organizzazione degli archivi in forma prevalentemente automatizzata, ai sensi del Disciplinare Tecnico in materia di misure minime di sicurezza, Allegato B del Codice della Privacy.

Natura obbligatoria

Tutti i dati richiesti sono obbligatori.

Soggetti a cui dati potranno essere comunicati i dati personali

I dati raccolti potranno essere comunicati a:
soggetti che debbano avere accesso ai dati, come da norme di legge o di normative secondarie e/o comunitarie.

Diritti dell´interessato

Ai sensi ai sensi dell´art. 7 (Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti) del Codice della Privacy, vi segnaliamo che i vostri diritti in ordine al trattamento dei dati sono:
- conoscere, mediante accesso gratuito l´esistenza di trattamenti di dati che possano riguardarvi;
- essere informati sulla natura e sulle finalità del trattamento
- ottenere a cura del titolare, senza ritardo:
- la conferma dell´esistenza o meno di dati personali che vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intellegibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento; la richiesta può essere rinnovata, salva l´esistenza di giustificati motivi, con intervallo non minore di novanta giorni;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
- l´aggiornamento, la rettifica ovvero, qualora vi abbia interesse, l´integrazione dei dati esistenti;
- opporvi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che vi riguardano ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
- Vi segnaliamo che il titolare del trattamento ad ogni effetto di legge è:

associazione La voce lucana
Via r margherita
85014 laurenzana (pz)
- Per esercitare i diritti previsti all´art. 7 del Codice della Privacy ovvero per la cancellazione dei vostri dati dall´archivio, è sufficiente contattarci attraverso uno dei canali messi a disposizione.
Tutti i dati sono protetti attraverso l´uso di antivirus, firewall e protezione attraverso password.

Siamo a disposizione per ulteriori chiarimenti.
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio