19 Aprile 2019
news
percorso: Home > news > notizie 2019

Bilancio di fine mandato per l'amministrazione Ungaro: «lasciamo una situazione migliore»

01-04-2019 19:39 - notizie 2019
LAURENZANA - Tra meno di due mesi, i cittadini di Laurenzana saranno nuovamente chiamati alle urne per eleggere il nuovo sindaco. Non c’è ancora nulla di ufficiale, ma i rumors parlano di una possibile ricandidatura del primo cittadino uscente Michele Ungaro. Alla scadenza naturale del mandato, il sindaco di Laurenzana ha tracciato un bilancio dell'attività svolta dalla sua amministrazione, negli ultimi cinque anni. «Lasciamo una situazione migliore di come l'abbiamo trovata. Sono stati fatti sicuramente degli errori - ha spiegato Michele Ungaro nella relazione di fine mandato - ma questa amministrazione ha operato nell'interesse unico dei cittadini e del territorio di Laurenzana. Ci siamo candidati per fare gli amministratori ed, invece, abbiamo fatto anche gli “aggiustatori”. Abbiamo iniziato dal bilancio, eliminando 700 mila euro di somme pignorate su circa un milione di euro di cassa». L’amministrazione comunale ha perseguito la strada della pulizia dei dati di bilancio. «In questa maniera - ha evidenziato Ungaro - abbiamo raggiunto risultati importanti, azzerando il ricorso ai prestiti (non è stato stipulato nessun mutuo dal 2014), riducendo l'indebitamento e recuperando circa 70 mila euro dalla lotta all'evasione e 100 mila euro dal pagamento per i condoni edilizi». A chi dice che questa amministrazione comunale non abbia fatto nulla, Michele Ungaro risponde con i numeri, i dati, e le opere realizzate, quelle in corso d'opera e quelle da realizzare, ma già finanziate. Tra le opere pubbliche completate e riportate nella relazione di fine mandato, citiamo «l’ultimazione dei lavori di messa in sicurezza della rupe e quelli necessari a rendere accessibile il cortile centrale del castello feudale; l’apertura della casa per anziani; il completamento della rete dell’acquedotto rurale, l’estensione della rete del gas metano; la riqualificazione di piazza “Salvatore Urga”; il rifacimento del manto stradale (contrade Cretaccio, Santi Quaranta, Santa Filomena e viale Beato Egidio); il miglioramento dell’area Abetina, la realizzazione di strade rurali». «Inoltre - ha sottolineato il sindaco Ungaro - nel rispetto della giustizia e della legalità, l’amministrazione comunale ha riattivato le procedure per i condoni edilizi, iter che erano dormienti, ormai, da trent'anni. Questa decisione, però, ha provocato la reazione di chi ha sempre pensato di essere immune dal rispetto delle regole, una reazione condita perfino con metodi intimidatori». Salute, ambiente, sociale, istruzione e cultura sono stati gli altri temi toccati nella relazione di fine mandato dell’amministrazione comunale di Laurenzana. «Abbiamo la necessità di impegnarci tutti insieme, nessuno escluso - ha concluso il sindaco Michele Ungaro - per far fronte ai bisogni della comunità nella quale viviamo e vogliamo continuare a vivere». (Donato Pavese)

- ARTICOLO "IL QUOTIDIANO" -


[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
NORMATIVA SULLA PRIVACY

Informativa ai sensi dell´art. 13 del Codice della Privacy

Ai sensi dell´articolo 13 del codice della D.Lgs. 196/2003, vi rendiamo le seguenti informazioni.

Finalità del trattamento

I dati possono essere raccolti per una o più delle seguenti finalità:
1)fornire l´accesso ad aree riservate del Portale e di Portali/siti collegati con il presente e all´invio di comunicazioni anche di carattere commerciale, notizie, aggiornamenti sulle iniziative dell´associazione La voce lucana
2)eseguire gli obblighi previsti da leggi o regolamenti;
3)gestione contatti;

Modalità del trattamento

I dati verranno trattati con le seguenti modalità:
1)raccolta dati con modalità single-opt, in apposito database;
2)registrazione ed elaborazione su supporto cartaceo e/o magnetico;
3)organizzazione degli archivi in forma prevalentemente automatizzata, ai sensi del Disciplinare Tecnico in materia di misure minime di sicurezza, Allegato B del Codice della Privacy.

Natura obbligatoria

Tutti i dati richiesti sono obbligatori.

Soggetti a cui dati potranno essere comunicati i dati personali

I dati raccolti potranno essere comunicati a:
soggetti che debbano avere accesso ai dati, come da norme di legge o di normative secondarie e/o comunitarie.

Diritti dell´interessato

Ai sensi ai sensi dell´art. 7 (Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti) del Codice della Privacy, vi segnaliamo che i vostri diritti in ordine al trattamento dei dati sono:
- conoscere, mediante accesso gratuito l´esistenza di trattamenti di dati che possano riguardarvi;
- essere informati sulla natura e sulle finalità del trattamento
- ottenere a cura del titolare, senza ritardo:
- la conferma dell´esistenza o meno di dati personali che vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intellegibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento; la richiesta può essere rinnovata, salva l´esistenza di giustificati motivi, con intervallo non minore di novanta giorni;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
- l´aggiornamento, la rettifica ovvero, qualora vi abbia interesse, l´integrazione dei dati esistenti;
- opporvi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che vi riguardano ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
- Vi segnaliamo che il titolare del trattamento ad ogni effetto di legge è:

associazione La voce lucana
Via r margherita
85014 laurenzana (pz)
- Per esercitare i diritti previsti all´art. 7 del Codice della Privacy ovvero per la cancellazione dei vostri dati dall´archivio, è sufficiente contattarci attraverso uno dei canali messi a disposizione.
Tutti i dati sono protetti attraverso l´uso di antivirus, firewall e protezione attraverso password.

Siamo a disposizione per ulteriori chiarimenti.
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio