22 Febbraio 2019
news
percorso: Home > news > notizie 2019

“Si salvi chi può!” Alberi caduti, spazzaneve fuori strada, automobilisti in difficoltà: disagi infiniti sulla strada statale 92 in direzione di Rifreddo. Intanto la strada provinciale 32 "Camastra" resta chiusa per lavori fino a marzo (si spera)

26-01-2019 15:50 - notizie 2019
VAL CAMASTRA - “Si salvi chi può!”. E’ lo slogan lanciato dagli automobilisti di tutta la Val Camastra. Più che uno slogan, è il grido d’allarme di chi, quotidianamente, da Laurenzana, Calvello, Anzi, Corleto Perticara, deve raggiungere, per lavoro o per necessità, il capoluogo di regione o altre destinazioni. La chiusura (si spera fino a marzo) della strada provinciale 32 “Camastra” (interessata da lavori di ammodernamento) sta creando notevolissimi disagi da ben cinque mesi. A gennaio, poi, ci si è messo di mezzo anche l’inverno con il suo bel carico di neve, freddo e ghiaccio. A causa della chiusura della provinciale 32 “Camastra” dallo scorso mese di settembre, la strada statale 92 è l’unica arteria percorsa dai tanti automobilisti e pendolari della Val Camastra. Proprio ieri mattina, sulla strada statale 92, all’altezza di “Rifreddo”, alcuni alberi, sono caduti sulla carreggiata, sotto il peso della neve. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Potenza per liberare l’arteria dai rami. Con un post su facebook, il signor Antonio (uno dei tanti pendolari di Laurenzana che percorrono quotidianamente la strada per lavoro) ha voluto ringraziare i vigili del fuoco per il soccorso prestato agli automobilisti. Questa difficile situazione permane, ormai, da diverse settimane. Gli automobilisti della Val Camastra sono esasperati per le «pessime condizioni in cui viene tenuta la strada statale 92 (tratto di “Rifreddo”), in questi giorni di neve, da parte dell’Anas». Lo ha sottolineato il consigliere comunale di Laurenzana, Pierluigi Martoccia. Stiamo parlando della principale strada che attraversa il centro abitato di Laurenzana e la frazione “San Donato” di Anzi; si inerpica fino a toccare quota 1170 metri all’altezza del valico di “Rifreddo”, per poi raggiungere il capoluogo. Con una nota ufficiale è intervenuto anche il sindaco di Laurenzana, Michele Ungaro, «per segnalare la grave inefficienza del servizio spazzaneve sulla strada statale 92, in direzione di Potenza. Sono numerose le segnalazioni di quanti, percorrendo abitualmente il tratto stradale, hanno notato la sporadica frequenza con cui operano i mezzi spazzaneve. La situazione diventa ancora più grave - ha aggiunto Ungaro - quando i pochi mezzi all'opera, a causa del transito sprovvisti di catene, finiscono fuori strada, ostacolando del tutto la già difficile viabilità. Pertanto - ha concluso il sindaco di Laurenzana - chiedo che si intervenga in modo tempestivo, ponendo fine a questo gravissimo disagio». Da giovedì sera, con il perdurare delle precipitazioni nevose, il fondo stradale della statale 92 è completamente imbiancato, creando parecchi disagi ad automobilisti, autobus di linea e mezzi di primo soccorso. In tanti hanno sfogato la propria rabbia sui social network. «Sorvolando sulla brillante idea di chiudere la strada provinciale 32 “Camastra”, da settembre a (speriamo) marzo, non si può sorvolare sulle condizioni della strada statale 92 per la neve! È vergognoso! Siamo nel 2019: 39 chilometri di strada senza incrociare uno spazzaneve». Questo è stato il duro sfogo su facebook di un pendolare di Laurenzana. Sulla vicenda è intervenuto anche l’ex sindaco di Laurenzana, Rocco Martoccia, promotore di un comitato di cittadini, che si opponeva alla chiusura della strada provinciale 32 “Camastra” (interessata da lavori di ammodernamento). «Lo scorso 28 agosto - ha ricordato Martoccia - è stato convocato in prefettura un incontro con varie autorità. La riunione si concluse con l’impegno che, passati tre mesi dall’inizio dei lavori, ci si sarebbe dovuti incontrare di nuovo per effettuare una ricognizione sull’avanzamento degli stessi. Essendo abbondantemente trascorso tale periodo - ha concluso Rocco Martoccia - è opportuno dar corso a quanto promesso». (Donato Pavese)

- ARTICOLO "IL QUOTIDIANO" -


[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
NORMATIVA SULLA PRIVACY

Informativa ai sensi dell´art. 13 del Codice della Privacy

Ai sensi dell´articolo 13 del codice della D.Lgs. 196/2003, vi rendiamo le seguenti informazioni.

Finalità del trattamento

I dati possono essere raccolti per una o più delle seguenti finalità:
1)fornire l´accesso ad aree riservate del Portale e di Portali/siti collegati con il presente e all´invio di comunicazioni anche di carattere commerciale, notizie, aggiornamenti sulle iniziative dell´associazione La voce lucana
2)eseguire gli obblighi previsti da leggi o regolamenti;
3)gestione contatti;

Modalità del trattamento

I dati verranno trattati con le seguenti modalità:
1)raccolta dati con modalità single-opt, in apposito database;
2)registrazione ed elaborazione su supporto cartaceo e/o magnetico;
3)organizzazione degli archivi in forma prevalentemente automatizzata, ai sensi del Disciplinare Tecnico in materia di misure minime di sicurezza, Allegato B del Codice della Privacy.

Natura obbligatoria

Tutti i dati richiesti sono obbligatori.

Soggetti a cui dati potranno essere comunicati i dati personali

I dati raccolti potranno essere comunicati a:
soggetti che debbano avere accesso ai dati, come da norme di legge o di normative secondarie e/o comunitarie.

Diritti dell´interessato

Ai sensi ai sensi dell´art. 7 (Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti) del Codice della Privacy, vi segnaliamo che i vostri diritti in ordine al trattamento dei dati sono:
- conoscere, mediante accesso gratuito l´esistenza di trattamenti di dati che possano riguardarvi;
- essere informati sulla natura e sulle finalità del trattamento
- ottenere a cura del titolare, senza ritardo:
- la conferma dell´esistenza o meno di dati personali che vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intellegibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento; la richiesta può essere rinnovata, salva l´esistenza di giustificati motivi, con intervallo non minore di novanta giorni;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
- l´aggiornamento, la rettifica ovvero, qualora vi abbia interesse, l´integrazione dei dati esistenti;
- opporvi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che vi riguardano ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
- Vi segnaliamo che il titolare del trattamento ad ogni effetto di legge è:

associazione La voce lucana
Via r margherita
85014 laurenzana (pz)
- Per esercitare i diritti previsti all´art. 7 del Codice della Privacy ovvero per la cancellazione dei vostri dati dall´archivio, è sufficiente contattarci attraverso uno dei canali messi a disposizione.
Tutti i dati sono protetti attraverso l´uso di antivirus, firewall e protezione attraverso password.

Siamo a disposizione per ulteriori chiarimenti.
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio