26 Settembre 2020
news
percorso: Home > news > notizie 2018

Acqua potabile nelle contrade rurali di Laurenzana. Arriva l´acquedotto a Santi Quaranta, Castelbellotto e Casalini

20-06-2018 19:03 - notizie 2018
LAURENZANA - Per una cifra intorno ai 180 mila euro, è stata completata la realizzazione della rete dell´acquedotto rurale nelle contrade laurenzanesi di Santi Quaranta, Castelbellotto e Casalini. Si è anche provveduto all´allacciamento della rete elettrica, per il funzionamento dell´impianto di sollevamento, e del contatore generale, messo a disposizione da Acquedotto Lucano, per la piena fruibilità dell´impianto. Il Comune di Laurenzana, inoltre, ha approvato il regolamento che disciplina l´uso dell´acqua potabile nelle tre contrade interessate. Una bella notizia per gli agricoltori e gli allevatori laurenzanesi, che vivono e lavorano nelle contrade rurali di Santi Quaranta, Castelbellotto e Casalini. D´ora in poi i cittadini di queste contrade potranno usufruire dell´acqua potabile, presentando la domanda di allaccio alla rete dell´acquedotto rurale. E´ stato reso noto il costo dell´allaccio, che ammonta a 260 euro, compresi il deposito cauzionale ed i diritti di segreteria. «All´atto della presentazione della domanda - fanno sapere dalla residenza municipale - è obbligatorio il solo versamento dei diritti di segreteria di 10 euro, mentre tutte le spese di allaccio ed il deposito cauzionale possono effettuarsi prima della stipula del contratto». In seguito alla richiesta verrà predisposto l´allaccio con il posizionamento del contatore da parte di tecnici qualificati. Le spese della nicchia contenente il contatore ed il tratto di conduttura privato sono a carico dell´utente. Nel mese di aprile, la Giunta comunale di Laurenzana ha approvato le tariffe del servizio di approvvigionamento dell´acquedotto rurale, per gli usi domestici e non domestici (artigianale, industriale, zootecnico ed agrituristico). La tariffa è pari a 2 euro al metro cubo e non è previsto il pagamento di alcun canone annuo. Il Comune di Laurenzana provvede, con gestione diretta, alla distribuzione dell´acqua potabile per usi domestici, zootecnici nelle zone esterne al centro abitato e non servite dalle reti di Acquedotto Lucano. Tutte le tubazioni della rete di distribuzione dell´acquedotto rurale laurenzanese sono di proprietà del Comune, che cura direttamente o tramite ditte qualificate l´esercizio e la manutenzione delle proprie opere e l´esecuzione degli allacciamenti. Nel regolamento approvato dal Consiglio comunale viene, inoltre, sottolineato che «le acque sono fornite da Acquedotto Lucano, secondo le caratteristiche di potabilità previste dalla legge, ai contatori posti a monte, da cui parte la rete di distribuzione dell´acquedotto rurale. L´acqua potabile - si legge ancora nel regolamento per la gestione dell´acquedotto rurale - potrà essere utilizzata esclusivamente per uso domestico, zootecnico, agrituristico, industriale e commerciale. In nessun caso saranno concesse erogazioni per uso irriguo». (Donato Pavese)

- ARTICOLO "IL QUOTIDIANO" -

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
NORMATIVA SULLA PRIVACY

Informativa ai sensi dell´art. 13 del Codice della Privacy

Ai sensi dell´articolo 13 del codice della D.Lgs. 196/2003, vi rendiamo le seguenti informazioni.

Finalità del trattamento

I dati possono essere raccolti per una o più delle seguenti finalità:
1)fornire l´accesso ad aree riservate del Portale e di Portali/siti collegati con il presente e all´invio di comunicazioni anche di carattere commerciale, notizie, aggiornamenti sulle iniziative dell´associazione La voce lucana
2)eseguire gli obblighi previsti da leggi o regolamenti;
3)gestione contatti;

Modalità del trattamento

I dati verranno trattati con le seguenti modalità:
1)raccolta dati con modalità single-opt, in apposito database;
2)registrazione ed elaborazione su supporto cartaceo e/o magnetico;
3)organizzazione degli archivi in forma prevalentemente automatizzata, ai sensi del Disciplinare Tecnico in materia di misure minime di sicurezza, Allegato B del Codice della Privacy.

Natura obbligatoria

Tutti i dati richiesti sono obbligatori.

Soggetti a cui dati potranno essere comunicati i dati personali

I dati raccolti potranno essere comunicati a:
soggetti che debbano avere accesso ai dati, come da norme di legge o di normative secondarie e/o comunitarie.

Diritti dell´interessato

Ai sensi ai sensi dell´art. 7 (Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti) del Codice della Privacy, vi segnaliamo che i vostri diritti in ordine al trattamento dei dati sono:
- conoscere, mediante accesso gratuito l´esistenza di trattamenti di dati che possano riguardarvi;
- essere informati sulla natura e sulle finalità del trattamento
- ottenere a cura del titolare, senza ritardo:
- la conferma dell´esistenza o meno di dati personali che vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intellegibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento; la richiesta può essere rinnovata, salva l´esistenza di giustificati motivi, con intervallo non minore di novanta giorni;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
- l´aggiornamento, la rettifica ovvero, qualora vi abbia interesse, l´integrazione dei dati esistenti;
- opporvi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che vi riguardano ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
- Vi segnaliamo che il titolare del trattamento ad ogni effetto di legge è:

associazione La voce lucana
Via r margherita
85014 laurenzana (pz)
- Per esercitare i diritti previsti all´art. 7 del Codice della Privacy ovvero per la cancellazione dei vostri dati dall´archivio, è sufficiente contattarci attraverso uno dei canali messi a disposizione.
Tutti i dati sono protetti attraverso l´uso di antivirus, firewall e protezione attraverso password.

Siamo a disposizione per ulteriori chiarimenti.
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio